News Serie TV

Bernard Hill de Il Signore degli Anelli critica Gli Anelli del Potere: "Una trovata per fare soldi. Non voglio vederla"

Secondo l'attore, il franchise sarebbe dovuto finire con la trilogia di Peter Jackson.

Bernard Hill de Il Signore degli Anelli critica Gli Anelli del Potere: "Una trovata per fare soldi. Non voglio vederla"

Premesso che non si fa televisione (né cinema) per beneficienza e che non esisterebbe nessuna delle serie che amiamo senza un tornaconto per chi le ha prodotte, la legittimità e soprattutto la necessità di un'opera come Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere sono state argomento di discussione sin dall'annuncio del suo arrivo su Prime Video. Chi non sembra averla presa proprio bene è Bernard Hill, attore che i fan de Il Signore degli Anelli ricorderanno nei panni di Re Théoden, il quale non si è trattenuto affatto quando, durante un'intervista con Metro, gli è stato chiesto se ha visto la serie.

Gli Anelli del Potere: Come la pensa Bernard Hill

"No, non sono interessato", è stata la risposta secca di Hill. "È una trovata per fare soldi. Non mi interessa vederla o parteciparvi. Buona fortuna a loro e tutto il resto, ma non è come quello vero". Benché ambientata nel mondo creato da J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli: Gli Anelli immagina una storia molto, molto antecedente che in diversi punti non esiste nei libri ed è questo che Hill sembra criticare. Quando poi gli viene chiesto se, secondo lui, il franchise sarebbe dovuto finire con la trilogia di Peter Jackson, la sua risposta è stata: "Assolutamente sì".

Questo, in realtà, escluderebbe anche Lo Hobbit, la trilogia successiva basata sull'omonimo romanzo di Tolkien, diretta sempre da Jackson. Di questa Hill ha detto: "Penso che abbiano sfidato la sorte quando hanno fatto Lo Hobbit. Lo Hobbit è un libro minuscolo. Lo hanno fatto bene, lo hanno fatto davvero, davvero bene. L'hanno ampliato, [ma] penso che puoi allungare l'elastico fino a un certo punto. Penso che ne Lo Hobbit ci siano riusciti perché c'erano alcune cose davvero buone, senza dubbio".

Leggi anche Ritorno alla Terra di Mezzo: Il making of de Gli Anelli del Potere è su Prime Video

Non sappiamo quanto l'opinione di Hill sia ammissibile considerando che si rifiuta di vedere la serie, ma meglio non dirgli che gli showrunner hanno tracciato un piano di cinque stagioni per raccontare la storia che vogliono raccontare. Ricordiamo inoltre che, sebbene Gli Anelli del Potere stia facendo guadagnare una montagna di soldi ad Amazon, o almeno così sembrerebbe, è anche la serie più costosa mai realizzata. Per la prima stagione sono stati investiti oltre 400 milioni di dollari e si stima che, se tutte e cinque le stagioni saranno realizzate, la cifra potrebbe superare il miliardo di dollari.

Guarda Il Signore degli Anelli: Gli Anelli su Prime Video
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming