Glee

Glee Episodi Stagione 1

( Glee )
Voto del pubblico
Valutazione
5 su 4 voti
Stagione: 1 - Anno: 2009
Episodi: 22
Genere: Musicale
Italia: 25/12/2009 al 20/10/2010
Usa: 19/05/2009 al 08/06/2010
Precedente
Successivo
Stagione 1/6

Frustrato dal suo impiego come insegnante di spagnolo, il professor Will Schuester decide di riportare in auge il Glee Club del liceo McKinley, del quale lui stesso faceva parte da ragazzo. Solo pochi studenti, però, partecipano alle audizioni, costringendolo ad attingere risorse tra gli atleti della squadra di football e le cheerleader, scontrandosi così con i rispettivi coach, in modo particolare con la spietata Sue Sylvester, che non ha alcuna intenzione di condividere le sue fortune con lui. Nel gruppo spicca senz’altro Rachel, una ragazza egocentrica che attira subito l’attenzione del quarterback Finn, il quale però ha una relazione con la ragazza più popolare della scuola, Quinn, segretamente incinta del migliore amico di Finn, Puck. Mentre i ragazzi si fanno strada verso le Regionali, scontrandosi più volte con l’ostruzionismo folle di Sue, Will si avvicina a Emma, l’affascinante consulente scolastico della McKinley, con un grave problema comportamentale. Per non perderlo, Terri, la moglie di Will, finge di essere incinta, e notando l’affiatamento tra i due, Emma comincia a frequentare Ken, il coach della squadra di football. Kurt, un ragazzo timido e introverso, fatica ad ammettere la sua diversità, soprattutto in famiglia, ma ha dalla sua parte un’ottima amica, Mercedes, la quale inizialmente pensava di poter avere una storia con lui. Non è più fortunato di lei Artie, costretto sulla sedia a rotelle, il cui amore per Tina svanisce nel vuoto quando scopre che lei ha finto di essere balbuziente per sembrare più interessante.

Curiosità

Diversamente da molte serie tv, l’episodio pilota di Glee andò in onda molti mesi prima rispetto agli episodi successivi della prima stagione; addirittura durante la stagione antecedente a quella del debutto effettivo. Una mossa con la quale la FOX volle testare in anticipo l’interesse del pubblico prima di decidere se investire le proprie risorse, e che ha permesso ai produttori di organizzare una delle più straordinarie campagne pubblicitarie di sempre. Nell’estate/autunno nel 2009, infatti, tutti gli interpreti di Glee attraversarono il Paese per promuovere lo show tra gli studenti dei maggiori licei americani.

Per questa prima stagione, nel 2010 Glee ha ottenuto ben 20 nomination agli Emmy Awards, vincendone complessivamente 4: migliore attrice non protagonista in una comedy andato a Jane Lynch, migliore guest star in una comedy andato a Neil Patrick Harris, migliore regia per una comedy andato a Ryan Murphy per la Director’s Cut dell’episodio pilota, e miglior mixaggio sonoro per una drama o una comedy per l’episodio Come Madonna. La stagione è stata premiata anche con 3 Golden Globe: migliore attore non protagonista in una comedy andato a Chris Colfer, migliore attrice non protagonista in una comedy andato a Jane Lynch e miglior comedy o musical.

Lista episodi Stagione 1

Voci fuori dal coro
Regia: Ryan Murphy
Sceneggiatura: Ryan Murphy, Brad Falchuk, Ian Brennan
Durata: 42 min
Trama

Will Schuester, professore di spagnolo alla McKinley High School, decide di assecondare la sua passione per la musica riaprendo il corso di canto e fondando un nuovo Glee Club. Nonostante il suo entusiasmo, non riesce a riscuotere i consensi che sperava, sia perché si scontra immediatamente con la perfida allenatrice delle cheerleader, Sue Sylvester, indisposta a dividere i fondi della scuola con lui, sia perché gli unici iscritti sono dei disadattati i quali credono che il Glee Club possa procurargli molti più nemici di quanti ne hanno già.

Curiosità
Nella settimana successiva alla programmazione di quest’episodio, Don't Stop Believing diventò il brano più scaricato di iTunes con 177.000 download. La versione originale del brano cantata dai Journey balzò al nono posto della classifica, con 42.000 download. Il brano, inoltre, si classificò al quarto posto nella Billboards Hot 100.
La strada per il successo
Regia: Ryan Murphy
Sceneggiatura: Ryan Murphy, Brad Falchuk, Ian Brennan
Durata: 42 min
Trama

Gli studenti che hanno deciso di unirsi al Glee Club non sono numerosi e Will cerca di mettere insieme uno spettacolo che renda le Nuove Direzioni maggiormente appetibili. Tuttavia, i ragazzi credono che i gusti musicali del loro professore siano troppo antiquati, e decidono di boicottarlo organizzando un’esibizione più... scottante. Nel frattempo, Terri, la moglie di Will, riceve una notizia inaspettata.

Curiosità
“Showmance”, titolo originale di quest’episodio, è una nuova parola coniata nell’era del Grande Fratello. Il termine è attribuito agli amori nati e perdurati dietro le quinte di uno spettacolo, i quali solitamente finiscono nell’istante in cui il sipario cala per l’ultima volta.
Acafellas
Regia: John Scott
Sceneggiatura: Ryan Murphy
Durata: 42 min
Trama

Will sente che il Glee Club non sazia completamente il suo desiderio di cantare ed esibirsi in pubblico, così fonda un gruppo a cappella al quale si uniscono Finn, Puck e il coach Ken. Mentre le Nuove Direzioni soffrono dei nuovi interessi del professore, Kurt cerca di trovare un modo delicato per far capire all’amica Mercedes di non volere una storia con lei.

Curiosità

Il personaggio di Dakota Stanley era stato inizialmente affidato all’attore di Broadway Cheyenne Jackson, il quale però non poté raggiungere Los Angeles a causa di un conflitto d’impegni. E’ per questo motivo che il nome del personaggio è un evidente gioco di parole (geografiche), esattamente come il nome di Jackson. L’attore, tuttavia, tornerà in futuro nella serie con un ruolo molto simile.

Dakota Stanley chiama Finn “Frankenteen”, che è anche il nome scelto dal suo interprete, Cory Monteith, per il suo profilo su Twitter.

La scoperta di un talento
Regia: Brad Falchuk
Sceneggiatura: Brad Falchuk
Durata: 42 min
Trama

Nonostante lo stupore generale, Kurt decide di unirsi alla squadra di football per impressionare il padre e al tempo stesso impedirgli di capire che è un ragazzo diverso dalla maggior parte dei suoi coetanei. Sebbene la sua natura estroversa non tardi a manifestarsi, Kurt trova un sistema per essere di grande aiuto alla squadra della McKinley High. Mentre Rachel teme di poter essere messa in ombra da Tina, Sue porta avanti il suo piano per distruggere il Glee Club.

Un grande ritorno
Regia: John Scott
Sceneggiatura: Ian Brennan
Durata: 42 min
Trama

Un nuovo volto si unisce alle Nuove Direzioni quando Will s’imbatte in April Rhodes, una sua vecchia amica, la quale sta affogando nell’alcol il dispiacere per non essere riuscita a realizzare i suoi sogni di attrice e cantante. Tuttavia, la donna ha una cattiva influenza sui ragazzi del Glee Club, e Will deve trovare una soluzione. Nel frattempo, Finn e Rachel si avvicinano sempre di più.

Curiosità
Kristin Chenoweth (April) ha ricevuto una nomination agli Emmy come miglior guest star femminile in una comedy per la sua performance in questo episodio.
Vitamina D
Regia: Elodie Keene
Sceneggiatura: Ryan Murphy
Durata: 42 min
Trama

Il Glee Club non è stato mai così unito. Will decide quindi di creare un po’ di competizione dividendo i ragazzi in due gruppi: maschi contro femmine, vincerà la squadra che sarà riuscita a creare il miglior mashup. Furiosa perché le sue cheerleader non si stanno allenando abbastanza, Sue decide di tentare la distruzione del Glee Club consigliando a Terri di candidarsi al posto d’infermiera della scuola, così da impedire al marito di trascorrere troppo tempo con Emma. Terri, tuttavia, perde velocemente l’incarico quando somministra degli stimolanti ai ragazzi del Glee Club, sotto pressione a causa della sfida.

Guerra aperta
Regia: Ryan Murphy
Sceneggiatura: Brad Falchuk
Durata: 42 min
Trama

Sue scopre grazie alle sue talpe che alcuni membri del Glee Club non si sentono ascoltati, e si serve di una coalizione con Mercedes, Kurt, Artie e Tina per cercare di stabilizzare ulteriormente il lavoro di Will. Schuester, nel frattempo, aiuta Finn ad affrontare l’ansia per la sua prima ecografia di Quinn, anche se non è altrettanto abile a gestire la sua relazione con Terri, che si sente accusata di non coinvolgerlo nei preparativi per l’arrivo del loro bambino.

Curiosità

Questo è il primo episodio cui non partecipano tutti i membri del cast regolare. Infatti, sebbene sia accreditata, Jayma Mays (Emma) non appare in nessuna scena.

Amy Hill (Chin) aveva già lavorato in passato con Jane Lynch (Sue), Iqbal Theba (Figgins) e Jennifer Aspen (Kendra) rispettivamente in un episodio di MDs, nel pilota di Hot Properties e in un episodio di Bob Patterson.

In una scena di quest’episodio, Sue dice a Will che sta mostrando i segni della schizofrenia paranoide, esattamente la malattia di cui soffriva il personaggio interpretato da Jane Lynch in Criminal Minds.

L'unione imperfetta
Regia: Elodie Keene
Sceneggiatura: Ian Brennan
Durata: 42 min
Trama

Alla McKinley High è scoppiata la guerra della granita, e per la prima volta Finn e Quinn sono dalla parte dei bersagli. Infatti, ora che fanno parte del Glee Club e che la gravidanza non è più un segreto, la loro popolarità è crollata. Nel frattempo, Emma chiede a Will di aiutarla a creare un mash-up per il giorno del suo matrimonio, ma serve solo a fargli capire quanto siano attratti l’uno dall’altra. Per vendicarsi, Ken fa in modo che gli orari degli allenamenti di football coincidano con quelli del Glee Club, impedendo a Finn e Puck di trascurare la squadra.

Curiosità
Sebbene sia accreditata, Jessalyn Gilsig (Terri) non appare in quest’episodio.
Musica su 2 ruote
Regia: Paris Barclay
Sceneggiatura: Ryan Murphy
Durata: 42 min
Trama

I ragazzi hanno bisogno di soldi per un bus che possa trasportare Artie e la sua sedia a rotelle alle Regionali. Will propone di vendere delle torte, ma l’iniziativa non riscuote molto successo. Sempre più avvilito, Artie chiede ai suoi compagni di provare di persona cosa vuol dire vivere nei suoi panni. Nel frattempo, anche Finn ha i suoi problemi economici da affrontare quando Quinn gli chiede di assumersi le sue responsabilità di padre. Sue organizza dei provini per trovare una ragazza che sostituisca Quinn nei Cheerios.

Curiosità

Sebbene siano accreditate, Jayma Mays (Emma) e Jessalyn Gilsig (Terri) non appaiono in quest’episodio.

Cheryl Francis Harrington (l’infermiera) aveva già lavorato in passato con Jane Lynch (Sue) e Iqbal Theba (Figgins) rispettivamente in un episodio di Boston Public e in un episodio di Giudice Amy.

Quest’episodio ha ottenuto due nomination ai 62esimi Emmy Awards - migliore guest star in una comedy (Mike O'Malley) e migliore regia per una comedy (Paris Barclay) - e una nomination per la migliore regia di una comedy ai Directors Guild Awards.

La trama di Kurt (Chris Colfer) che vuole cantare Defying Gravity è stata ispirata dall’esperienza dello stesso attore, al quale durante gli anni del liceo fu impedito ripetutamente di cantare delle “canzoni da donna” al talent show annuale.

Canzoni d'amore
Regia: Brad Falchuk
Sceneggiatura: Brad Falchuk
Durata: 42 min
Trama

Will assegna ai ragazzi il compito d’imparare a esprimere le emozioni attraverso le ballate. La sua idea, tuttavia, gli si ritorce contro quando si rende conto che Rachel si sta prendendo una cotta per lui. Preoccupato di poterla ferire, Schuester si fa aiutare da Emma per escogitare un sistema che lo aiuti a chiarire i suoi sentimenti per Rachel. Non va meglio alla coppia formata da Finn e Kurt. Quest’ultimo è attratto dall’amico, ma quando comprende la sua indisponibilità, aiuta Finn a trovare una canzone con la quale esprimere le sue frustrazioni per la gravidanza di Quinn.

Curiosità

Sebbene sia accreditata, Jane Lynch (Sue) non appare in quest’episodio.

Gregg Henry (Sig.ra Fabray) aveva già lavorato in passato con Jessalyn Gilsig (Terri) in due episodi di Boston Public.

Capellografia
Regia: Bill D'Elia
Sceneggiatura: Ian Brennan
Durata: 42 min
Trama

Le Nuove Direzioni incontrano i loro avversari alle Provinciali: un coro di ragazze uscite da poco dal carcere minorile e un glee club di sordomuti. La vittoria sembra facile, ma mentre Sue complotta contro di loro, i ragazzi della McKinley scoprono di avere qualcosa da imparare da entrambi. Puck cerca di dimostrare a Quinn di poter essere un buon padre accettando di fare da babysitter ai nipoti di Terri. Lei, però, resta delusa quando scopre che Puck è andato a letto con Santana. Kurt, invece, cerca di sabotare Rachel e i suoi tentativi di attirare l’attenzione di Finn.

Curiosità
In una scena di quest’episodio, Dalton Rhumba (interpretato da Michael Hitchcock) dice di aver perso parte dell’udito a causa della febbre. Esattamente ciò che è successo da bambina a Jane Lynch (Sue), sorda da un orecchio per colpa probabilmente di un grave stato febbrile. Entrambi avevano già lavorato insieme nei film Best In Show, A Mighty Wind, For Your Consideration e in un episodio di The Fire. Nel 2007, Hitchcock aveva lavorato anche con Jayma Mays (Emma) nel film Smiley Face.
La televendita
Regia: Elodie Keene
Sceneggiatura: Ryan Murphy
Durata: 42 min
Trama

Per non essere estromessi dall’annuario, i ragazzi decidono di guadagnare un po’ di denaro per acquistare uno degli spazi pubblicitari del volume, tentando al tempo stesso di migliorare il loro status sociale. Decidono di esibirsi in una pubblicità di un negozio di materassi, ma non sanno che ciò gli costerà il posto alle Provinciali. Mentre Sue cerca di sfruttare la situazione per annientare il Glee Club, Will ha altri pensieri per la testa quando scopre che Terri gli ha mentito sulla gravidanza. Come se non bastasse, al problema di un matrimonio quasi sicuramente finito si aggiunge la notizia che le nozze tra Emma e Ken si celebreranno nello stesso giorno delle Provinciali.

Curiosità
Matthew Morrison (Will) ha recitato nella versione per il piccolo schermo di Once Upon a Mattress, in onda sulla ABC nel 2005, che era il titolo provvisorio di quest’episodio.
Le Provinciali
Regia: Brad Falchuk
Sceneggiatura: Brad Falchuk
Durata: 42 min
Trama

Il giorno delle Provinciali è arrivato ma i ragazzi sono tutt’altro che uniti. Rachel ha scoperto che Puck è il padre del bambino di Quinn e lo dice a Finn. Inoltre, all’ultimo momento la squadra scopre che i loro rivali gli hanno rubato la scaletta e sono costretti a improvvisare delle nuove esibizioni. In ogni caso, le Nuove Direzioni riescono a vincere la competizione e compiere il primo passo verso le Regionali. Emma decide di rinviare il suo matrimonio, gesto che convince Ken a lasciarla. Mentre lei e Will si avvicinano, Sue giura vendetta quando Figgins la sospende per aver sabotato il Glee Club.

Curiosità

Eve (Hitchens) e Iqbal Theba (Figgins) avevano già lavorato insieme in un episodio di Real Women Have Nerves. Patrick Gallagher (Ken) e Anna Camp (Candace Dystra) erano apparsi invece in due episodi di True Blood.

Per questi primi 13 episodi, Glee è stata premiata con un Golden Globe per la migliore comedy o musical, con uno Screen Actors Guild Award per il miglior cast in una comedy, e con un People's Choice Award per la migliore nuova comedy.

Hell-O
Regia: Brad Falchuk
Sceneggiatura: Ian Brennan
Durata: 42 min
Trama

Grazie a un ricatto, Sue riesce a rimettere piede alla McKinley ed è più determinata che mai a distruggere ciò che Will ha creato con tanto impegno e sacrificio. Chiede a Santana e Brittany di sedurre Finn per distrarlo da Rachel, la quale nel frattempo conosce Jesse St. James, il leader dei Vocal Adrenaline. Will ed Emma cominciano a frequentarsi, ma la loro relazione è messa in pericolo dalle fobie di quest’ultima.

Curiosità
Lea Michele (Rachel) e Jonathan Groff (Jesse) avevano registrato insieme un’altra canzone per quest’episodio, Hello Twelve, Hello Thirteen, Hello Love dei A Chorus Line, ma fu tagliata.
Come Madonna
Regia: Ryan Murphy
Sceneggiatura: Ryan Murphy
Durata: 42 min
Trama

Ispirato dall’omaggio a Madonna di Sue e dei Cheerios, Will decide di sfruttare l’icona del pop e la sua musica per stroncare alcuni comportamenti poco eleganti dei ragazzi nei confronti delle loro compagne. Nel frattempo, Emma, Rachel e Finn pensano di perdere la verginità, mentre Kurt e Mercedes si schierano con Sue nel tentativo di avere maggiori possibilità di esibire le loro potenzialità. Jesse decide di unirsi alle Nuove Direzioni ma è accolto con sospetto da gran parte del gruppo.

Curiosità

Anche se accreditata, Jessalyn Gilsig (Terri) non appare in quest’episodio.

In un’intervista, Chris Colfer (Kurt) ha ammesso che questo è l’episodio preferito dalla maggior parte del cast tra quelli prodotti fino a questo punto. Ciò per la grande quantità di canzoni e coreografie, quasi il doppio rispetto agli altri episodi, che hanno richiesto anche un maggiore sforzo da parte di tutte le persone coinvolte. Non è chiaro se sia stato per primo l’ideatore Ryan Murphy a proporre l’idea alla base di quest’episodio a Madonna o viceversa, ma la celebre cantante ha dato ampia disponibilità sin dal principio, mettendo a disposizione dei produttori il suo intero catalogo musicale.

Per la scena finale con Like A Prayer, Tim Davis (l’arrangiatore vocale dello show) aveva chiesto ad Amber Riley (Mercedes) se conoscesse delle persone che avrebbero potuto far parte del coro alle sue spalle. L’attrice contattò diversi amici e parenti, tra cui la madre (che verso la fine appare al suo fianco per alcuni istanti).

Casa
Regia: Paris Barclay
Sceneggiatura: Brad Falchuk
Durata: 42 min
Trama

Kurt organizza un appuntamento tra il padre e la madre di Finn, Carole, nella speranza di avere una famiglia quanto più possibile normale e avvicinarsi a Finn. Il suo piano, però, gli si ritorce contro quando si rende conto che il padre ha molte più cose in comune con Finn che con lui. Mercedes è costretta da Sue a perdere peso, mentre Will si ricongiunge ad April, la quale sembra finalmente aver trovato la retta via.

Curiosità
Anche se accreditata, Jayma Mays (Emma) non appare in quest’episodio. Jessalyn Gilsig (Terri), invece, s’intravede solo in una fotografia.
Cattiva reputazione
Regia: Elodie Keene
Sceneggiatura: Ian Brennan
Durata: 42 min
Trama

Un po’ tutti alla McKinley High fanno i conti con la loro pessima reputazione. Angosciata dal crollo della sua popolarità a causa della gravidanza, Quinn decide di vendicarsi mettendo in giro delle voci imbarazzanti sui membri del Glee Club. Nel frattempo, Sue è preoccupata quando il video della sua interpretazione di Physical di Olivia Newton-John finisce in rete, ma riguadagna fiducia in se stessa quando la cantante la contatta per produrre insieme una nuova versione.

Curiosità
Anche se accreditata, Jessalyn Gilsig (Terri) non appare in quest’episodio.
Senza voce
Regia: Alfonso Gomez-Rejon
Sceneggiatura: Ryan Murphy
Durata: 42 min
Trama

Rachel va nel panico quando un mal di gola le impedisce di cantare. Finn l’aiuta a guardare la sua situazione da un altro punto di vista presentandole il suo amico Sean, costretto a letto perché paralizzato dopo un incidente sportivo. Ancora geloso del tempo che suo padre sta trascorrendo con Finn, Kurt comincia a mentire a se stesso uscendo con Brittany. Burt, però, lo tranquillizza assicurandogli di amarlo a prescindere da tutto. Puck esce con Mercedes per migliorare il suo status sociale, ma quando la loro storia finisce, lei rimane talmente delusa da decidere di lasciare il Glee Club.

Curiosità
Anche se accreditata, Jessalyn Gilsig (Terri) non appare in quest’episodio.
Continua a sognare
Regia: Joss Whedon
Sceneggiatura: Brad Falchuk
Durata: 42 min
Trama

L’arrivo di Bryan Ryan, ex compagno di scuola di Will, mette in pericolo il futuro del Glee Club quando l’uomo annuncia di voler tagliare i fondi. Quando Schuester vince il ruolo da protagonista nella produzione locale di Les Misérables, il professore decide di cedere il posto a Ryan purché salvi il Glee Club. Nel frattempo, Shelby, il coach dei Vocal Adrenaline, si scopre essere la madre biologica di Rachel, mentre Artie attraversa un momento difficile quando si rende conto che non potrà mai camminare con le proprie gambe.

Curiosità
Pochi mesi prima, Heather Morris (Brittany) e Neil Patrick Harris (Bryan) avevano lavorato insieme in un episodio della quinta stagione di How I Met Your Mother.
Teatralità
Regia: Ryan Murphy
Sceneggiatura: Ryan Murphy
Durata: 42 min
Trama

Per le Nuove Direzioni è arrivato il momento di rendere omaggio a Lady Gaga, indossando alcuni dei suoi famosi abiti e cantando alcuni dei suoi successi; per Will si tratta di un’opportunità per insegnare ai ragazzi come essere teatrali. Tina attraversa un momento di smarrimento, mentre Rachel trova finalmente il coraggio per incontrare la madre. Burt chiede a Carole e Finn di vivere sotto lo stesso tetto, ma Finn è in difficoltà perché non vuole condividere i suoi spazi privati con Kurt. La situazione degenera quando Finn insulta l’amico durante uno sfogo emotivo.

Curiosità

Anche se accreditate, Jessalyn Gilsig (Terri), Jane Lynch (Sue) e Jayma Mays (Emma) non appaiono in quest’episodio.

Durante un’intervista a Entertainment Weekly, Lady Gaga dichiarò di essere entusiasta per l’opportunità di collaborare con lo show. “Amo Glee”, disse. “Amo il cast e la creatività degli sceneggiatori. Ho frequentato una scuola teatrale di musica e il mio sogno era che un giorno gli studenti avrebbero cantato le mie canzoni. Non vedo l’ora che Bad Romance e Poker Face entrino a far parte dell’universo di Glee”. Poco tempo dopo, furono proprio i protagonisti di Glee a consegnarle uno dei numerosi premi da lei vinti agli MTV Video Music Awards del 2010.

Anima e rabbia
Regia: Elodie Keene
Sceneggiatura: Ian Brennan
Durata: 42 min
Trama

Will decide di vendicare i continui soprusi di Sue: le chiede un appuntamento e poi la scarica, lasciandola nello sconforto. Nel frattempo, Rachel è delusa e preoccupata quando scopre che Jesse l’ha usata per spiare le Nuove Direzioni favorendo così i Vocal Adrenaline in vista delle Regionali. Mercedes trova il modo per aiutare Quinn, sempre più lontana dalla sua famiglia.

Curiosità

Anche se accreditata, Jayma Mays (Emma) non appare in quest’episodio.

Questo sarebbe dovuto essere il ventesimo episodio della stagione, ma fu sostituito con Teatralità.

Le Regionali
Regia: Brad Falchuk
Sceneggiatura: Brad Falchuk
Durata: 42 min
Trama

Le Nuove Direzioni competono finalmente con i Vocal Adrenaline e gli Aural Intensity alle Regionali. Tuttavia, i loro giudici - Olivia Newton-John, Josh Groban, Sue e Rod Remington - sono tutt’altro che imparziali e il Glee Club del liceo McKinley si piazza all’ultimo posto, nonostante il sorprendente sostegno di Sue. I guai però non sono finiti. Visti i risultati, Figgins decide di sospendere le attività del Glee Club, ma grazie alla sua mente diabolica, Sue riesce a fargli cambiare idea convincendolo a concedergli un altro anno - per lei non sarebbe altrettanto divertente senza qualcuno da ostracizzare. Will e Finn trovano il coraggio di confessare il loro amore a Emma e Rachel, mentre per Quinn è arrivato il momento di dare alla luce la sua bambina, la quale è adottata da Shelby, la madre biologica di Rachel.

Curiosità
Anche se accreditata, Jessalyn Gilsig (Terri) non appare in quest’episodio.
LE STAGIONI DELLA SERIE
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming