Vita da cani

Vita da cani

( Vita da cani )
Voto del pubblico
Valutazione
3.9 di 5 su 9 voti
Genere: Commedia
Anno: 1950
Paese: Italia
Durata: 90 min
Distribuzione: INDIPENDENTI REGIONALI - LUX FILM - FONIT CETRA VIDEO, GRUPPO EDITORIALE BRAMANTE, SAN PAOLO AUDIOVISIVI
Vita da cani è un film di genere commedia del 1950, diretto da Mario Monicelli, Steno, con Aldo Fabrizi e Tamara Lees. Durata 90 minuti. Distribuito da INDIPENDENTI REGIONALI - LUX FILM - FONIT CETRA VIDEO, GRUPPO EDITORIALE BRAMANTE, SAN PAOLO AUDIOVISIVI.
Genere: Commedia
Anno: 1950
Paese: Italia
Durata: 90 min
Distribuzione: INDIPENDENTI REGIONALI - LUX FILM - FONIT CETRA VIDEO, GRUPPO EDITORIALE BRAMANTE, SAN PAOLO AUDIOVISIVI
Fotografia: Mario Bava
Montaggio: Mario Bonotti
Musiche: Nino Rota
Produzione: CARLO PONTI PER EXCELSA-ARTISTI E TECNICI ASSOCIATI

TRAMA VITA DA CANI

Franca, bella ragazza occupata in una fabbrica, stanca di fare la vita dell'operaia, abbandona il fidanzato, giovane meccanico, per recarsi a Roma, dove spera di trovare un ricco amante. Qui conosce Vera, ballerina in una compagnia di guitti del varietà che la presenta al direttore, cav. Martoni. Entrata a far parte della compagnia, Franca ne segue le sorti, finché in un piccolo paese vicino a Milano, i poveri guitti si trovano all'estremo della miseria. Franca trova due eleganti signori, che le offrono un passaggio in macchina e ne approfitta insieme a Vera. A un certo punto la macchina s'arresta e Franca s'allontana con uno dei due ganimedi; ma Vera, che è una ragazza seria, respinge le insistenze dell'altro e se ne va, riunendosi al resto della compagnia. A Milano, il cav. Martoni, rimasto senza soubrette, riesce a sostituirla con una timida ragazzina, Margherita, che ottiene un successo insperato. Vera sposerà un bravo giovane, che l'ama. Franca riesce a farsi sposare da un orribile e ricchissimo industriale, ma riconosciuto nel direttore del marito il suo ex fidanzato, disperata, s'uccide. A Margherita viene offerta una scrittura in una compagnia di prim'ordine. Essa non vorrebbe lasciare Martoni, ma questi, con un generoso stratagemma, l'obbliga ad accettare.

CRITICA DI VITA DA CANI

"(...) Steno e Monicelli (...) avvertendo senza dubbio il carattere ormai oleografico dell'argomento, hanno avuto la buona idea (...) di puntare sulla descrizione di un ambiente meno noto: quello dei paesini visitati, appunto, soltanto dalle compagnie di terzo e quart'ordine. (...) Tutta la prima parte del film è non soltanto divertente ma anche veritiera. Nella seconda parte, invece, il film passa (...) all'intreccio e subito decade nella ricetta e nel luogo comune (...)". (Giuseppe Marotta, "L'Europeo", 15/11/1950).

CURIOSITÀ SU VITA DA CANI

- AIUTO REGISTA: SILVIO CLEMENTELLI- E' CIRCOLATA ANCHE UN'EDIZIONE DI 108' - MASTROIANNI FIGURA NEI TITOLI DI TESTA COME 'MARCELLO MASTROJANNI'

INTERPRETI E PERSONAGGI DI VITA DA CANI

Attore Ruolo
Aldo Fabrizi
Cav. Nino Martoni
Tamara Lees
Franca
Gina Lollobrigida
Margherita
Delia Scala
Vera
Bruno Corelli
Dede' Moreno, Primo Ballerino
Furlanetto
Boselli
Gianni Barella
L'Impresario
Nyta Dover
Lucy D'Astrid
Enzo Maggio
Gigetto
Michele Malaspina
Commendatore Cantelli
Marcello Mastroianni
Carlo, Fidanzato Di Franca
Tino Scotti
Se Stesso
Aldo Giuffré
Il Barista
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming