Shark 3D - la recensione del film

29 agosto 2012
2.5 di 5

Presentato fuori concorso al Festival di Venezia, il film "con gli squali nel supermercato" uscirà sui nostri schermi il 5 settembre.




Vai allo Speciale Festival di Venezia 2012

Lo spunto è davvero buono. E non solo perché assomma in maniera inedita una serie di feticci cinematografici di chi scrive, dagli squali ai supermarket. Ma perché, indubbiamente, quella di ambientare una storia consueta (il gruppo eterogeneo di protagonisti che fan squadra per la sopravvivenza contro una minaccia esterna) nello spazio di un supermercato flagellato da un terremoto, allagato da uno tsunami e, di conseguenza, infestato da squali bianchi e affamatissimi, è una scelta che già induce al sorriso.

È chiaro insomma fin dall’inizio che Shark 3D sia un film di serie B, e pure di quelli che in serie B battono le zone meno nobili della classifica. E lo si capisce anche dalla monodimensionalità dei personaggi, dalla prevedibilità della trama, dalla regia e dalle interpretazioni.
Però sarebbe crudele e un po’ ingiusto dismettere il film di Kimble Rendall come una schifezzuola malriuscita.
Perché, se si mettono da parte gli snobismi - tanto quelli alti dei cinéphiles duri e puri quanto quelli bassi degli esegeti del trash – Shark 3D regala qualche sorpresina e molti sorrisi.

Conscio delle sue possibilità, il film di Rendall gioca la carta di un’autoironia mai troppo caricata da debordare nel fastidioso postmoderno e, per essere un prodotto che aspira al maintream, azzarda qualche momento gore che gli appassionati gradiranno.
Non manca nemmeno, posticcia e stereotipata, una moralina finale che, coi tempi che corrono, male non fa: tra crisi, disastri e il peso dei nostri peccati sulle spalle, la catastrofe totale è la possibilità di ricostruire un mondo migliore. Sempre che si sopravviva.

E allora, se a Shark 3D si sopravvive e gli si applica un po’ di indulgenza, lo si potrebbe poi piazzare nella categoria “guilty pleasures con gli squali” dove già c’era il Blu profondo di Renny Harlin.



  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Suggerisci una correzione per la recensione
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
lascia un commento