Sedotta e abbandonata

Sedotta e abbandonata

Voto del pubblico
Valutazione
4.3 di 5 su 18 voti
Regista: Pietro Germi
Anno: 1964
Paese: Italia
Durata: 115 min
Distribuzione: PARAMOUNT - RICORDI VIDEO, VIVIVIDEO, PANARECORD, GRUPPO EDITORIALE BRAMANTE
Sedotta e abbandonata è un film del 1964, diretto da Pietro Germi, con Stefania Sandrelli e Saro Urzì. Durata 115 minuti. Distribuito da PARAMOUNT - RICORDI VIDEO, VIVIVIDEO, PANARECORD, GRUPPO EDITORIALE BRAMANTE.
Anno: 1964
Paese: Italia
Durata: 115 min
Formato: VISTAVISION
Distribuzione: PARAMOUNT - RICORDI VIDEO, VIVIVIDEO, PANARECORD, GRUPPO EDITORIALE BRAMANTE
Fotografia: Aiace Parolin
Montaggio: Roberto Cinquini
Produzione: FRANCO CRISTALDI PER VIDES CIN.CA, ULTRA FILM, LUX FILM, C.C.F.

TRAMA SEDOTTA E ABBANDONATA:

Agnese, studentessa sedicenne, subisce violenza da parte del promesso sposo di sua sorella Matilde. Il padre, accortosi dell'accaduto, tenta di imporre le nozze riparatrici al seduttore. Questi però si rifiuta perché disprezza l'arrendevole fanciulla e, solo con la minaccia di una denuncia prima e della morte dopo, si rassegnerà alle nozze. Architettato un falso rapimento come pretesto per le nozze di fronte agli occhi della gente, il padre si trova di fronte al rifiuto energico di Agnese. Tuttavia il genitore vincerà ogni opposizione in nome dell'onore familiare e condurrà i due giovani all'altare. Colto da un collasso morirà, soddisfatto, proprio il giorno delle nozze mentre Matilde si chiuderà in convento.

CRITICA DI SEDOTTA E ABBANDONATA:

" Con 'Sedotta e abbandonata' gli affezionati spettatori di 'Divorzio all'italiana' si ritrovano in una Sicilia dominata da un grottesco senso dell'onore, nuovamente si muovono in un clima cupo e afoso con bagliori terrificanti, in cui scoppiano feroci contrasti familiari [...]. Simile la cornice, analogo il desiderio del regista [...] di accusare [...] l'ipocrisia dei costumi locali [...] i due film restano tuttavia ben lontani l'uno dall'altro: quanto c'era, nel primo film, di elegante ironia (nel secondo) è divenuto più vivace ma crudo sarcasmo [...]". (Giovanni Grazzini, "Corriere della Sera", 11/5/1964)."Pur meno noto del precedente "Divorzio all'italiana", con cui forma un dittico, questo film di Germi prosegue un cinico discorso sul rinnovamento dei costumi anni '60 e sugli aspetti grotteschi degli affetti all'italiana. Sono sempre le donne a subire (...) Siamo sempre in una Sicilia dominata da un finto senso dell'onore e Germi, con sceneggiatori super come Age e Scarpelli, muove a meraviglia le sue mostruose masse urlanti di famiglia, con un travolgente Urzì, il grande caratterista premiatop a Cannes." (Maurizio Porro, Magazine CdS.

CURIOSITÀ SU SEDOTTA E ABBANDONATA:

- GLI ESTERNI SONO STATI GIRATI A SCIACCA (AGRIGENTO).- DIREZIONE DELLE MUSICHE: PIER LUIGI URBINI.- PREMIO A SARO URZI' PER LA MIGLIORE INTERPRETAZIONE MASCHILE AL XVII FESTIVAL DI CANNES (1964). - NASTRO D'ARGENTO 1964 A SARO URZI' COME MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA, A LEOPOLDO TRIESTE COME MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA E A VINCENZONI, GERMI, AGE E SCARPELLI PER LA MIGLIOR SCENEGGIATURA. - DAVID DI DONATELLO 1964 A PIETRO GERMI PER LA REGIA E A FRANCO CRISTALDI COME MIGLIORE PRODUTTORE.

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming