Oggi sposi, la recensione del film di Luca Lucini

20 ottobre 2009

Appoggiandosi alla grande tradizione italiana della commedia ad episodi, con Oggi sposi Luca Lucini continua in maniera assolutamente funzionale il suo discorso di riproposizione del buon cinema di genere, basato su sceneggiature precisamente calibrate. Ne esce fuori un prodotto medio di indubbia qualità.

Oggi sposi, la recensione del film di Luca Lucini

Oggi sposi, la recensione del film di Luca Lucini

Forse abbiamo finalmente trovato un regista in grado di restituire alla nostra industria cinematografica quello che realmente le manca, e cioè il cosiddetto“prodotto medio”, spendibile presso il pubblico grazie ad una confezione realizzata con intelligenza. Senza alcuna velleità autoriale, Luca Lucini con Oggi sposi rivisita la grande tradizione della nostra commedia ad episodi per mettere in scena l'ipocrisia ed il malcostume dell'Italia contemporanea. Pur non arrivando ai livelli di capolavori come I mostri - ma quelli erano altri tempi e veniva fatto un altro cinema... - si intravede in questo film la lente deformante del grottesco, cifra stilistica che a livello di prodotti di consumo sembra ormai un valore tramontato; Lucini non la cavalca con forza prorompente, questo è indubbio, ma sceglie piuttosto di mescolarla ai ritmi ed ai personaggi caricaturali propri della commedia più commerciale. Il risultato è sorprendentemente frizzante, Oggi sposi nell'incastrare le quattro storie non perde mai di ritmo narrativo né di presa comica sul pubblico; ad aiutare il regista un montaggio spumeggiante, l'uso ironico di canzoni e musiche d'epoca, e soprattutto un cast d'attori pienamente disposto a calarsi in personaggi molto sottolineati che però non diventano mai macchiette sterili; tra i più meritevoli di segnalazione Luca Argentero, Francesco Montanari, Lunetta Savino ed uno scatenato Michele Placido.
Ideato e confezionato con notevole senso del genere di appartenenza, Oggi sposi è un lungometraggio godibile, non superficiale nelle tematiche che propone ma allo stesso tempo capace di affrontarle con scioltezza e capacità di produrre spettacolo. Lucini merita di trovare con questo lavoro il consenso del pubblico, al fine di poter continuare il suo discorso di riappropriazione dei generi appartenenti alla nostra storia del cinema, prima tra tutti ovviamente la grande tradizione della “commedia all'italiana”.



  • Critico cinematografico
  • Corrispondente dagli Stati Uniti
Suggerisci una correzione per la recensione
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
lascia un commento