La Terra dell'Abbastanza

La Terra dell'Abbastanza

( La terra dell'abbastanza )
Voto del pubblico
Voto Coming Soon
Valutazione
4.1 di 5 su 53 voti

Al cinema dal: 07 giugno 2018
Genere: Drammatico
Anno: 2018
Paese: Italia
Durata: 96 min
Data di uscita: 07 giugno 2018
Distribuzione: Adler Entertainment
La Terra dell'Abbastanza è un film di genere drammatico del 2018, diretto da Damiano D'Innocenzo, Fabio D'Innocenzo, con Andrea Carpenzano e Matteo Olivetti. Uscita al cinema il 07 giugno 2018. Durata 96 minuti. Distribuito da Adler Entertainment.
Data di uscita: 07 giugno 2018
Genere: Drammatico
Anno: 2018
Paese: Italia
Durata: 96 min
Distribuzione: Adler Entertainment
Fotografia: Paolo Carnera
Montaggio: Marco Spoletini
Musiche: Toni Bruna
Produzione: Pepito Produzioni

TRAMA LA TERRA DELL'ABBASTANZA

La Terra dell'Abbastanza, il film diretto dai fratelli Damiano e Fabio D'Innocenzo, vede protagonisti Mirko (Matteo Olivetti) e Manolo (Andrea Carpenzano), due giovani amici che vivono alla periferia di Roma.
Bravi ragazzi, fino al momento in cui, guidando a tarda notte, investono un uomo e decidono di scappare. La tragedia si trasforma in un apparente colpo di fortuna: l'uomo che hanno ucciso è un pentito di un clan criminale di zona e facendolo fuori i due ragazzi si sono guadagnati un ruolo, il rispetto e il denaro che non hanno mai avuto. Un biglietto d'entrata per l'inferno che scambiano per un lasciapassare verso il paradiso.

In un mondo in cui la sofferenza è sinonimo di debolezza, i due ragazzi protagonisti si spingeranno oltre il limite della sopportazione per vedere fin dove si può fingere di non sentire nulla. Purtroppo, lo scopriranno sulle loro spalle: si può fingere fino alla fine. Non esiste uno stop, se non il definitivo. Perché il sangue non fa più impressione e la paura cessa di essere un meccanismo di difesa, la violenza diventa l'unico linguaggio comprensibile. Un linguaggio che fa terra bruciata dovunque lo si parli. Non importa quale sia il luogo di provenienza delle vittime.

La terra dell'abbastanza
6 Foto
La terra dell'abbastanza
Sfoglia la gallery

CRITICA DI LA TERRA DELL'ABBASTANZA

Due ragazzi viaggiano in cerca d'identità, ma troveranno solo la perdita della loro purezza. Esordio di due fratelli (all'epoca) ventisettenni che soffre per un soggetto già visto, specie recentemente, ma sorprende per il talento visivo e la direzione degli attori. Masticano cinema e sono spettatori onnivori, i fratelli D'Innocenzo, ma sono alla ricerca di un loro stile personale. Sono due autori da tenere d'occhio, non fosse che per la purezza con cui si avvicinano ai loro personaggi, mai banalizzandoli. (Mauro Donzelli - Comingsoon.it)
Leggi la recensione completa del film La Terra dell'Abbastanza

CURIOSITÀ SU LA TERRA DELL'ABBASTANZA

Fabio e Damiano D'Innocenzo, registi del film La Terra dell'Abbastanza, hanno voluto raccontare com'è facile assuefarsi al male: "I due ragazzi protagonisti uccidono involontariamente un uomo e scelgono la via più facile, quella del silenzio, ma i fantasmi di quest'evento non gli lasciano tregua - hanno spiegato i registi, alla loro prima esperienza cinematografica -. Così cominciano a corazzarsi dai sensi di colpa. Credono sia più facile accumulare ulteriore carico di disumanizzazione invece che ripulirsi da quanto è accaduto. Al punto da non sentire più niente, coscienza compresa".

FRASI CELEBRI DI LA TERRA DELL'ABBASTANZA

Dal Trailer Ufficiale del Film:

Manolo (Andrea Carpenzano): Mamma mia 'gna faccio più anna 'a scola, te 'o giuro oh!
Mirko (Matteo Olivetti): Eh daje, va! Se pigliamo st'altri du' anni così se mettemo a lavora', no?! Trovamo un lavoretto carino
Manolo: Barman, annamo a fa i barman
Mirko: Ma co' chi, co' rumeni e 'e rumene?
Manolo: Vabbe, che cazzo te frega!

Danilo (Max Tortora): Avete investito 'na persona, mica so' pizza e fichi, eh?!

Danilo: Noi adesso, senza volerlo, glie avemo fatto un favore immenso ar clan dei Pantano! Avete ammazzato un infame

Manolo: Aò, ho trovato er modo pe' farte entra'!

Uomo: Tu hai mai sparato?
Manolo: Sì, sì
Uomo: Te?
Mirko: No

Mirko: 'Namo! È morto, annamo!

Angelo (Luca Zingaretti): A te già te conosco
Manolo: Ciao Angelo!
Angelo Ciao

Alessia (Milena Mancini): A Mì, ma perché invece de sta sempre con' Manolo, non stai un po' co' tu' madre?

Manolo: Sapemo tutto l'uno dell'altro, me dici che cazzo è successo?

Angelo: Ma che t'hanno fatto per statte così sul cazzo?

Angelo: I giovani devono pote' sognà!

Mirko: Ci pensi mai a quella sera te?!
Manolo: A volte. Strano, eh...da zero a mille, così buh!

INTERPRETI E PERSONAGGI DI LA TERRA DELL'ABBASTANZA

Attore Ruolo
Andrea Carpenzano
Manolo
Matteo Olivetti
Mirko
Milena Mancini
Alessia
Max Tortora
Danilo
Luca Zingaretti
Angelo

PREMI E RICONOSCIMENTI PER LA TERRA DELL'ABBASTANZA

David di Donatello - 2019

  • Candidatura miglior produttore a Agostino Saccà, Giuseppe Saccà, Maria Grazia Saccà
  • Candidatura miglior regista esordiente a Damiano D'Innocenzo, Fabio D'Innocenzo
  • Candidatura migliore fotografia a Paolo Carnera
  • Candidatura migliore sceneggiatura originale a Damiano D'Innocenzo, Fabio D'Innocenzo

Nastri d'Argento - 2018

  • Premio miglior regista esordiente a Damiano D'Innocenzo, Fabio D'Innocenzo
  • Candidatura miglior produttore a Agostino Saccà, Maria Grazia Saccà, Giuseppe Saccà
  • Candidatura migliori costumi
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming