Junior

Titolo originale: Junior

share

Junior è un film di genere commedia del 1994, diretto da Ivan Reitman, con Arnold Schwarzenegger e Danny De Vito. Durata 110 minuti. Distribuito da UIP - CIC VIDEO- LASERDISC: PIONEER ELECTONICS.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

2.4 di 5 su 21 voti


TRAMA JUNIOR:

Due ginecologi-ricercatori, Larry Arbogast e Alexander Hesse, stanno sperimentando sulle scimmie l'Espectane, un farmaco che controlla l'aborto spontaneo. Ma il direttore del progetto, Noah Banes, visto il parere contrario della Commissione governativa per il passaggio alla sperimentazione sull'uomo, licenzia i due: così Larry riesce a convincere Alex a provare il farmaco su sè stesso. Sottrae un ovulo nell'ex laboratorio, ora gestito dalla dottoressa Diana Reddin, e lo impianta nell'addome di Hesse, che si sottopone al trattamento col farmaco. La gravidanza dovrebbe essere interrotta dopo tre mesi. La Lindon, una ditta farmaceutica interessata al progetto, ha già firmato un contratto, ma Alex scopre le gioie della gestazione e vuole portare a termine la gravidanza, cosa che gli viene complicata da una storia sentimentale con Diana, nonché dall'ira della donna quando costei scopre che l'ovulo trafugato, denominato Junior, è suo. Al momento delle doglie, Banes convoca la stampa, per sfruttare a nome della fondazione, che detiene la proprietà sulla ricerca, il primo parto maschile della storia. Ma Larry, sfruttando la contemporanea gravidanza dell'ex moglie Angela, che l'ha voluto come ginecologo, la presenta ai giornalisti consentendo ad Alex di raggiungere liberamente la sala parto, dove può dare alla luce una bella bambina. Frattanto Angela partorisce una femmina con l'aiuto dell'ex marito, che decide di rimettersi con lei. Dopo il matrimonio di Alex con Diana, un anno dopo, le due famiglie Arbogast ed Hesse si concedono una vacanza marina durante la quale di fronte al timore di Angela di avere un'altro figlio, Alex, tra lo sconcerto generale, propone la candidatura di Larry come "madre".

CRITICA DI JUNIOR:

"Lenta e noiosa commedia etico-sociologica del ceco Ivan Reitman, che lancia uno sberleffo all'ingegneria fantagenetica in una storiella prevedibile e priva di autentico umorismo, dove gli sbadigli prevalgono nettamente sulle risate. In ironia (rasoterra), il sempre più gonfio Schwarzy e la spocchiosa Emma Thompson sembrano proprio anime gemelle ". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 15 luglio 2002)

IL CAST DI JUNIOR:



Lascia un Commento
Lascia un Commento