Amiche da morire

Titolo originale: Amiche da morire

share
Poster
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

3.8 di 5 su 310 voti

Amiche da morire, diretto e co-sceneggiato da Giorgia Farina, racconta una storia che si svolge d'estate su un'isoletta del sud Italia. In questa realtà, divisa tra modernità e retrogrado tradizionalismo, si snodano le vite di tre donne, che malgrado le notevoli diversità si trovano costrette a far fronte comune per salvarsi la pelle. Gilda (Claudia Gerini), una bellezza verace venuta dal continente, che da anni sbarca il lunario facendo il mestiere più antico del mondo; Olivia (Cristiana Capotondi), una giovane moglie da manuale, bella ed elegante che suscita le invidie delle donne per la sua vita idilliaca accanto a un bel marito; Crocetta (Sabrina Impacciatore) il brutto anatroccolo che si mormora porti iella a qualsiasi sventurato le si avvicini e tenti di conquistarla. A complicare la loro vita arriva un fiero quanto brusco commissario di polizia, Nico Malachia (Vinicio Marchioni). Il commissario intuisce che le tre nascondono un segreto.


CRITICA DI AMICHE DA MORIRE:

Amiche da morire è una brillante black comedy che si stacca nettamente dalle commedie abitualmente prodotte in Italia, ed è ambientata in una retrograda isoletta siciliana che racconta non una storia italiana, ma una storia. Se sceneggiatura e interpreti garantiscono un alto livello, non da meno sono scenografia, fotografia e costumi. Amiche da morire rappresenta quel caso cinematografico in cui tutto funziona a meraviglia e il pubblico assiste a qualcosa di originale. Mentre il cinema italiano guadagna una nuova firma autorevole, quella di Giorgia Farina. (Antonio Bracco)
Leggi la recensione completa di Amiche da morire

Lascia un Commento
Il trailer del film in HD
9924
Lascia un Commento