News Cinema

Per le strade di New York: i migliori film ambientati a Brooklyn

Cinque titoli in streaming per celebrare uno dei cinque "Boroughs" della città. Seguiranno gli altri quattro!

Per le strade di New York: i migliori film ambientati a Brooklyn

Inauguriamo oggi una serie di approfondimenti cinematografici dedicati a New York City, la “città che non dorme mai”. Racconteremo i film più importanti ambientati in ognuno dei cinque “Boroughs”, partendo dal cuore pulsante della Grande Mela, ovvero Brooklyn. È qui infatti che l’incontro (e purtroppo troppo spesso anche scontro) di culture, religioni, stili di vita ha creato una commistione impossibile da trovare nel resto della città. I cinque film in streaming scelti per rendere omaggio a Brooklyn sono con pieno diritto parte fondamentale della storia del cinema contemporaneo, e rappresentano in profondità non soltanto le tensioni e il dramma ma anche l’umanità unica che si può incontrare per strada, nei negozi o nei parchi. Considerata giustamente più “popolare” della ricca e altezzosa isola di Manhattan, Brooklyn ha regalato al cinema americano la propria vitalità anche strabordante. E questo è ciò che ne è scaturito. Buona lettura

Cinque capolavori ambientati a Brooklyn

  • Quel pomeriggio di un giorno da cani
  • Stregata dalla luna
  • Fa’ la cosa giusta
  • Quei bravi ragazzi
  • Smoke

Quel pomeriggio di un giorno da cani (1975)

La rapina in banca più famosa della storia del cinema. Al Pacino e John Cazale si dimostrano due criminali da strapazzo che pian piano diventano un caso mediatico, e soprattutto i beniamini delle persone della strada, coloro che vogliono un qualsiasi cambiamento. Diretto da un Sidney Lumet al massimo del suo spirito graffiante, Quel pomeriggio di un giorno da cani è un dramma tesissimo e carico di un’umanità anche folle, ma impossibile da non amare. Oscar per la miglior sceneggiatura per un classico degli anni ‘70. Disponibile su Rakuten TV, CHILI, Apple Itunes, Amazon Prime Video, NOW.

Stregata dalla luna (1987)

Norman Jewison raccoglie tutti i possibili stereotipi sulla riguardanti la comunità italoamericana e li trasforma in una commedia filosofica sul peso di vivere senza eguali. Stregata dalla luna possiede un fatalismo talmente affascinante da diventare romantico. La Loretta Castorini interpretata da una Cher a dir poco straordinaria è una donna che ha perso la fiducia nella vita salvo poi ritrovarla grazie al lupo solitario Ronnie Cammareri, un Nicolas Cage altrettanto impareggiabile. Film caldissimo, malinconico e commovente, con una sequenza finale in famiglia dove l’arte del recitare viene elevata da tutti gli attori all’ennesima potenza. Impareggiabile. Disponibile su Apple Itunes, NOW.

Fa’ la cosa giusta (1989)

Il primo capolavoro della filmografia di Spike Lee è di gran lunga l’opera più “arrabbiata” degli anni ‘80, un dramma la cui grandiosa sceneggiatura costruisce momento dopo momento la tensione e la rabbia che esploderanno nel finale. Fa’ la cosa giusta racconta senza abbellirle tutte le contraddizioni sociali di Brooklyn, grazie a una messa in scena infuocata che mostra il lato oscuro dell’animo umano. Film carico di un’energia unica, una bomba a orologeria che si muove a ritmo di rap. Attori perfetti, con in testa un Danny Aiello da inchino. Un dei film di culto per chi ama o anche solo vive a Brooklyn. Disponibile su CHILI, Google Play, Apple Itunes.

Quei bravi ragazzi (1990)

Il capolavoro di Martin Scorsese ha cambiato la storia del gangster-movie. Mai in precedenza si erano infatti visti una messa in scena così stilizzata o un montaggio talmente innovativo. Quei bravi ragazzi rappresenta il culmine della prima parte della carriera di Scorsese, che dirige il trio composto da Ray Liotta, Robert De Niro e Joe Pesci elevandoli a icone cinematografiche. Troppi i momenti memorabili, tra questi scegliamo l’inizio violentissimo e vibrante. Ma tutto il film è davvero un pugno allo stomaco potentissimo e cinematograficamente perfetto. Disponibile su Rakuten TV, CHILI, Google Play, Apple Itunes, Netflix, TIMVision, NOW.

Smoke (1995)

Dalla mente di Paul Auster e dall’occhio sopraffino di Wayne Wang arriva un film sugli esseri umani di Brooklyn, quelli che passano la vita a filosofeggiare di fronte a un buon sigaro o a un bicchiere di birra. Smoke è saggezza, vitalità, gioia del quotidiano, orgoglio della strada. William Hurt e Harvey Keitel sono protagonisti impagabili di una commedia soffice e profonda sui piccoli piaceri della vita, un lungometraggio che racconta al meglio il lato più vero e brioso di Brooklyn. Un film che apre il cuore. Disponibile su CHILI, Google Play, Amazon Prime Video.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming