Schede di riferimento
News Serie TV

Your Time Is Up con Christina Applegate: La serie in sviluppo a Lifetime

1

Il dramedy è scritto e prodotto dalla star di Murder in the First Kathleen Robertson.


Christina Applegate tenta il ritorno in tv dopo la breve e complicata avventura di Up All Night. Meglio conosciuta per i suoi trascorsi in Sposati con figli, la vincitrice dell'Emmy sarà la protagonista di Your Time Is Up, potenziale dramedy dell'attrice e sceneggiatrice Kathleen Robertson (Murder in the First) che la rete via cavo Lifetime si è aggiudicato dopo una guerra di offerte.

Descritta come una saga familiare à la Six Feet Under, Your Time Is Up segue una scapigliata psicologa (Applegate) tentare di rimettere in sesto la sua vita dopo una tragedia familiare ricorrendo, tra le altre cose, a un approccio unico per aiutare i suoi pazienti ispirato dalla sua educazione non convenzionale.

La stessa Robertson ha venduto nel frattempo Swimming With Sharks a E!, serie basata sul film del 1994 con Kevin Spacey e Frank Whaley Il prezzo di Hollywood. Re-immaginata in un contesto più moderno, la storia ruota attorno a un'assistente alle prese con un ambiente di lavoro selvaggiamente competitivo e snervante, quello di uno studio di Hollywood pieno zeppo di manipolatori e maestri. Nessuno di loro immagina però di avere di fronte qualcuno molto più furbo di loro.

Robertson scriverà entrambe le serie e ne sarà la produttrice esecutiva con Gil Netter (Vita di Pi) nel primo caso e Spacey e Dana Brunetti nel secondo. Al momento non è previsto ma neppure escluso un suo coinvolgimento in una o entrambe come attrice.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo