Schede di riferimento
News Serie TV

Watchmen: HBO lancia un podcast sulla serie

Si intitola The Official Watchmen Podcast: ecco dove e come ascoltarlo. 

Watchmen: HBO lancia un podcast sulla serie

Dopo aver conquistato la televisione, HBO si lancia ufficialmente alla volta dei podcast! Da poche ore è infatti disponibile The Official Watchmen Podcast, una conversazione in tre parti tra il creatore della serie di Watchmen, Damon Lindelof, con Craig Mazin, lo showrunner di un'altra produzione di HBO molto amata, Chernobyl. 

Nell'audio, che potete ascoltare di seguito, i due commentano le scelte narrative e i punti d'incontro tra la serie e il fumett da cui è tratta, spiegando in che modo la storia si riflette sulla nostra epoca. "Watchmen è stato un evento seminale nella mia vita creativa", ha spiegato Lindelof: "Vi posso dire venti motivi diversi per cui mi ha tolto il fiato. Ho visto tantissimi film e serie tv prima di scoprire Watchmen, ma quando ce l'ho avuto tra le mani mi sono chiesto: 'davvero si può fare una cosa del genere?'".

La serie è un adattamento libero dell'omonima graphic novel scritta da Alan Moore, il quale non ha voluto il suo nome tra i crediti. "Alan Moore è un genio" ha spiegato Lindelof in un'intervista con The Hollywood Reporter,  "ma ha chiarito senza sottintesi che non vuole avere alcuna associazione o affiliazione con Watchmen". Intanto il drama sta accumulando diverse critiche, soprattutto riguardo la nuova interpretazione del personaggio di Rorschach. 

“Quando leggo certi commenti, mi chiedo: ma sono davvero fan della graphic novel?” ha risposto Regina King in un’intervista con Digital Spy: “Perché se lo fossero, saprebbero che la politica c’è sempre stata in questa storia. Oppure forse a loro la graphic novel sembrava meno “politica” invece adesso, in quanto bianchi, vedendo queste cose si sentono a disagio?”.

“Vorrei che questi troll tenessero per sé i giudizi almeno fino al nono episodio. Dopo potranno esprimere come si sentono. Ma prego che scrivano cose vere”, ha concluso l’attrice. “Non mi riterrò soddisfatta se leggerò commenti tipo: ‘non mi è piaciuto perché non aveva nulla a che vedere con la graphic novel’. Prima che iniziassero a girare, Damon ci ha scritto una lettera in cui ci diceva di non aspettarci un sequel del fumetto né un remake. È un uomo appassionato e rispettoso, che è stato influenzato da questa fonte in tutto ciò che ha scritto e che scrive. Per cui non voglio sentire frasi del genere come commenti. Vorrei che scaviate un po’ più a fondo, per dirmi che cosa esattamente mi ha messo a disagio”.

Ricordiamo che Watchmen va in onda su Sky Atlantic e NOW TV in contemporanea con gli Stati Uniti, dallo scorso 21 ottobre con la versione originale sottotitolata e dal lunedì successivo, alle ore 21:15, con la versione doppiata in italiano.



  • Giornalista pubblicista specializzata in comunicazione musicale e televisiva
  • Consulente musicale
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming