News Serie TV

Una sitcom con George Lopez per TV Land e nuovi progetti per Jim Carrey, Patti Smith e Common

1

Tra i progetti in sviluppo anche una miniserie incentrata sull'iconica band New Edition.

Una sitcom con George Lopez per TV Land e nuovi progetti per Jim Carrey, Patti Smith e Common

La vita di George Lopez diventa una sitcom. La rete via cavo TV Land ha ordinato la produzione di un primo ciclo di 12 episodi (senza che prima sia stato girato un pilota) di Lopez, comedy semi-autobiografica con protagonista il comico e personaggio televisivo. Scritta e prodotta a livello esecutivo da John Altschuler e Dave Krinsky (Silicon Valley), la serie ruota attorno a un comico di successo diviso tra due mondi. Americano ma di sangue ispanico, l'uomo è troppo ricco per riallacciarsi alle sue umili origini latine e troppo "scuro" per sentirsi a suo agio nei panni di una celebrità benestante. Lopez, in onda negli Stati Uniti nel 2016, riporta in tv George Lopez con uno sceneggiato dopo la breve avventura dello scorso anno in Saint George di FX.

Nel frattempo, Showtime ha annunciato al TCA press tour estivo di aver ordinato all'attore e comico Jim Carrey la produzione dell'episodio pilota di I'm Dying Up Here, drama ambientato nella scena della commedia stand-up degli Anni '70. Scritta da Dave Flebotte (Will & Grace) basandosi su un romanzo non-fiction di William Knoedelseder, e diretta da Jonathan Levine (50 e 50), la serie esplora la psiche ispirata e talvolta compromessa dei frequentatori di un famoso e celebrato cabaret di Los Angeles. Michael Aguilar (The Departed) e Christina Wayne (Copper) ne saranno i produttori esecutivi con Carrey e Flebotte.

Showtime sta collaborando anche con l'ideatore di Penny Dreadful John Logan allo sviluppo di una miniserie basata sulle memorie di successo di Patti Smith Just Kids. Co-scritto con quest'ultima, il drama - di cui non è stato annunciato ancora il numero di episodi - "ci permetterà di esplorare i personaggi in modo più profondo e sviluppare storie che vanno oltre il libro", è stato il commentato della Smith. In quest'ultimo, lei racconta la sua amicizia e talvolta amore con il fotografo Robert Mapplethorpe a New York City tra la fine degli Anni '60 e gli Anni '70, spiegando come quell'esperienza abbia influenzato la sua arte, incluso l'album del 1975 Horses. "Just Kids è una delle mie memorie preferite", ha detto il presidente del network David Nevins. "Non solo è un ritratto affascinante di una crescita artistica, ma anche una storia di amicizia, amore e perseveranza che ispira".

Sempre Showtime ha ordinato al vincitore dell'Oscar Common (Selma) e alla sceneggiatrice di Bones Lena Waithe la produzione del primo episodio di un drama senza titolo incentrato su un giovane afroamericano per il quale solo il fatto di crescere è una questione di vita o di morte. Waithe scriverà la sceneggiatura e ne sarà la produttrice esecutiva con Common e Aaron Kaplan (Secrets and Lies). Il progetto coinvolge anche il regista di Homeland e The Wire Clark Johnson.

La rete via cavo E! è al lavoro con James Roday (Psych) e Ben McMillan allo sviluppo di Quest 4 Truth: Dunkleman (titolo provvisorio), drama con l'ex co-conduttore di American Idol Brian Dunkleman nei panni di se stesso. La serie, girata con lo stile del finto documentario, trae ispirazione da The Jinx: The Life and Deaths of Robert Durst di HBO e immagina un universo alternativo in cui Dunkleman - depresso dopo aver commesso l'errore di allontanarsi dal fortunato format della FOX - diventa un presunto serial killer. Craig Chapman affiancherà Roday e McMillan alla produzione esecutiva. Il resto del cast include Ethan Sandler (Crossing Jordan), Julianna Guill (Girlfriends' Guide to Divorce), Vik Sahay (Chuck) e l'esordiente Jack Sweeney.

L’ideatore di Duro a morire Matt Nix e Peter Berg, fresco del successo a HBO di Ballers, hanno unito le forze nel tentativo di portare in tv, sulla FOX, una action comedy senza titolo con episodi della durata di un'ora. La storia si concentra su un veterano dell'Esercito trasformatosi in un camionista che, coinvolto nel giro dei sequestri di camion, si ritrova a interagire con personaggi sgradevoli e l'FBI. Nix scriverà la sceneggiatura e ne sarà il produttore esecutivo con Berg.

Infine, BET ha ordinato al produttore di Real Husbands of Hollywood Jesse Collins la produzione di una miniserie senza titolo di tre episodi incentrata sulla storia dell'iconico gruppo R&B/pop degli Anni '80 New Edition (sono suoi i successi Candy Girl, Cool It Now e Mr. Telephone Man). Il drama andrà in onda nel 2016 e coinvolge anche i membri del gruppo Ricky Bell, Michael Bivins, Ronnie DeVoe, Johnny Gill e Ralph Tresvant in qualità di co-produttori esecutivi. Abdul Williams (Lottery Ticket), invece, scriverà le sceneggiature.



  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming