Schede di riferimento
News Serie TV

Una serie tv racconterà gli ultimi giorni di vita di Marilyn Monroe

150

Il drama porta la firma di Dan Sefton, lo stesso di Trust Me.

Una serie tv racconterà gli ultimi giorni di vita di Marilyn Monroe

Il mito intramontabile di Marilyn Monroe continua ad affascinare i creativi del cinema e della tv, e non soltanto quelli d'oltreoceano. Secondo Variety, i britannici BBC Studios stanno collaborando con l'ideatore di Trust Me Dan Sefton allo sviluppo di The Last Days of Marilyn Monroe (titolo provvisorio), serie incentrata sugli ultimi giorni di vita della diva hollywoodiana.

Basata sul libro di Keith Badman The Final Years of Marilyn Monroe: The Shocking True Story, la serie esplorerà i rapporti dell'attrice, cantante e modella con gli studi di Hollywood e importanti figure pubbliche, incluso John Fitzgerald Kennedy, poco prima della sua morte nel 1962 ad appena 36 anni. Il drama racconterà come il comportamento di Marilyn diventò sempre più instabile e come la dipendenza da alcol e farmaci fece sprofondare la sua brillante carriera cinematografica.

"Il desiderio di Marilyn di essere presa sul serio come attrice e la sua battaglia contro gli uomini potenti che controllavano il mondo degli studios è tristemente attuale oggi come allora", ha dichiarato Sefton. Anne Pivcevic di BBC Studios ha aggiunto: "Nei suoi ultimi mesi di vita, Marilyn fu sinceramente amata, insensibilmente tradita, riempita cinicamente di false speranze e, infine, abbandonata crudelmente. La sua morte ha cambiato la vita di chiunque la conoscesse e ha cementato il suo status di leggenda".

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo