Showtime scomunica Kyle Chandler. Scartato il progetto The Vatican

-
Share
Showtime scomunica Kyle Chandler. Scartato il progetto The Vatican

Ecco qualcosa per cui i fan di Friday Night Lights potrebbero imprecare. Il suo adorato protagonista, Kyle Chandler, non tornerà in tv molto presto, dopo la decisione sorprendente di Showtime di non confermare il suo ultimo progetto, il controverso drama The Vatican, di cui era stato prodotto il pilota.

Scritto da Paul Attanasio (Dr House) e diretto da Ridley Scott, The Vatican era nato sulla scia dei recenti fermenti nella Chiesa Cattolica, tra cui le dimissioni di Papa Benedetto XVI. Il progetto era descritto come un thriller contemporaneo sulla spiritualità, il potere e la politica nelle stanze segrete di una delle istituzioni più potenti del mondo.

Chandler avrebbe interpretato Thomas Duffy, un cardinale di New York carismatico ed enigmatico il cui pensiero progressista avrebbe allo stesso tempo entusiasmato e preoccupato le gerarchie all’interno della Chiesa. Il cast includeva anche Anna Friel (Pushing Daisies), Matthew Goode (A Single Man) e Sebastian Koch (Die Hard: Un buon giorno per morire).

Nel frattempo, Starz si è tirata fuori da Fortitude, crime drama di Simon Donald (Low Winter Sun) co-prodotto con la britannica Sky Atlantic, di cui sono stati ordinati ad aprile 13 episodi. Questo non fermerà la produzione, ora unicamente sulle spalle di Sky Atlantic. Secondo il comunicato diffuso dalla rete via cavo, la decisione è scaturita da alcuni cambiamenti nella produzione. La storia, ambientata nella sonnolenta città artica di Fortitude, segue le indagini sul brutale omicidio di un ricercatore, evento che ha scosso la comunità locale.



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento