L'uomo di casa: Due attori non torneranno nella nuova stagione

-
18
L'uomo di casa: Due attori non torneranno nella nuova stagione

La trattativa con il cast originario de L'uomo di casa non ha prodotto purtroppo i risultati sperati, non completamente almeno. Fonti vicine alla produzione confermano a TVLine che la sitcom familiare cancellata da ABC dopo sei stagioni e recentemente riportata in tv dalla concorrente FOX tornerà quest'autunno senza due dei suoi protagonisti: Molly Ephraim e Flynn Morrison.

Volti di Mandy e Boyd, rispettivamente la figlia di mezzo e il nipote di Mike Baxter, il protagonista interpretato dalla leggenda del piccolo schermo Tim Allen cui il titolo fa riferimento, i due giovani attori (nella foto, la seconda e il terzo da sinistra) hanno deciso di non firmare per un loro coinvolgimento nella settima stagione. Conseguentemente, i produttori, che non intendono rinunciare ai due personaggi, hanno avviato le ricerche di nuovi attori cui affidarli.

Con i ritorni di Allen, Nancy Travis (la moglie Vanessa), Amanda Fuller (la figlia maggiore Kristin), Jonathan Adams (il vicino Chuck), Christoph Sanders (il genero Kyle), Jordan Masterson (la spina nel fianco Ryan) ed Hector Elizondo (il capo Ed) già confermati, Kaitlyn Dever (la figlia minore Eve) resta l'unico membro del cast regolare con il quale la produzione è ancora in trattativa. Stando alle indiscrezioni, il suo ritorno potrebbe avvenire solo su base ricorrente.



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento