Il revival di Innamorati pazzi: Secondo Paul Reiser probabilmente non si farà

- Google+
4
Il revival di Innamorati pazzi: Secondo Paul Reiser probabilmente non si farà

Sembra che il ritorno sui teleschermi di Paul e Jamie Buchman sia sfumato. Intervistato da Tampa Bay Times, il protagonista e co-ideatore Paul Reiser ha rivelato infatti che il revival dell'amata sitcom degli Anni '90 Mad About You, in Italia meglio conosciuta con il titolo Innamorati pazzi, probabilmente non si farà a causa della difficoltà di trovare un network interessato a produrla.

"È tutto fermo in questo momento", ha lamentato Reiser. "Sony sta cercando di capire come andare avanti; a questo punto ho fatto un passo indietro, aspetto che mi chiamino quando lo capiranno. Non so come funzionano le cose in questa fase. Vada come vada. Vedremo che succede. Potrebbe non accadere nulla. E probabilmente non accadrà. La mia ipotesi è che non se ne farà nulla".

Il ritorno in tv di Innamorati pazzi sembrava una cosa fatta quando lo scorso aprile Entertainment Weekly aveva annunciato che Sony Pictures Television aveva raggiunto un accordo con Reiser e l'altra protagonista Helen Hunt per riprendere i loro ruoli nel revival. Questo si dovrebbe avventurare nuovamente nelle vite dei Buchman ai giorni nostri, mentre continuano a prendersi cura della figlia Mabel, ora una diciassettenne alle prese con le domande di ammissione ai college, tra i soliti alti e bassi.

"In un mondo ideale, andrebbe in onda su una piattaforma [streaming]", ha aggiunto Reiser. "Non so se lo faremo, ma se tornasse, preferirei farlo su una piattaforma streaming piuttosto che su una rete tradizionale".



Emanuele Manta
  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Lascia un Commento
Lascia un Commento