News Serie TV

House of Cards, Kevin Spacey riemerge in un video: Lasciatemi essere "Frank"

321

Accusato formalmente di aggressione sessuale, l'attore assicura: "Conoscerete tutta la verità".

House of Cards, Kevin Spacey riemerge in un video: Lasciatemi essere "Frank"

Lo scorso 2 novembre House of Cards si è conclusa dopo sei stagioni, senza il suo protagonista. Accusato da più fronti di molestie sessuali e atteggiamenti predatori, Kevin Spacey non ha potuto salutare Frank Underwood - il personaggio che tra le altre cose lo ha portato alla vincita di un Golden Globe - come tutti avremmo voluto, licenziato da Netflix e disconosciuto da mezza Hollywood. In questi giorni l'attore è stato accusato formalmente di aggressione sessuale dal procuratore di Cape Cod Michael O'Keefe, per alcuni fatti - una presunta violenza contro un minorenne - che risalirebbero al 2016. Il 7 gennaio dovrà comparire in tribunale, ma Spacey ha già cominciato a muovere la propria difesa dopo mesi di silenzio attraverso un video pubblicato nel suo canale YouTube dal titolo "Let me be Frank" (Lasciatemi essere Franco), un gioco di parole sull'ambiguità fra il nome del suo personaggio e l'aggettivo omonimo.

Nella bizzarra clip di circa tre minuti, Spacey riconosce la delusione dei fan dopo la morte improvvisa di Frank Underwood nella sesta stagione di House of Cards, comprendendo per questo il loro desiderio di rivederlo sullo schermo. Prendendo quindi in prestito il linguaggio e l'atteggiamento dell'ex Presidente, ammette: "Certo, potrebbero aver cercato di dividerci, ma quello che abbiamo è troppo forte, troppo potente. Dopotutto, abbiamo condiviso ogni cosa, io e voi. Vi ho rivelato i miei segreti più profondi e oscuri. Vi ho mostrato esattamente di cosa sono capaci le persone. Vi ho scioccato con la mia onestà, ma soprattutto vi ho sfidato e fatto riflettere. E voi vi siete fidati di me, sebbene sapevate di non doverlo fare. Perciò non abbiamo finito, non importa cosa dicano gli altri. So quello che volete. Mi rivolete".

E prosegue: "Ovviamente alcuni hanno creduto a tutto e sono rimasti con il fiato sospeso in attesa di sentirmi confessare ogni cosa. Muoiono dalla voglia di farmi ammettere che è tutto vero e che ho avuto ciò che mi meritavo. Non sarebbe facile? Non sarebbe tutto più semplice? Sappiamo entrambi che non è così semplice, non in politica e non nella vita. Ma non credereste al peggio senza prove, giusto? Non avreste fretta di giudicare senza conoscere i fatti, vero? Lo avete fatto?". Dopo aver usato il termine "insoddisfacente" per definire House of Cards, conclude: "Posso promettervi questo: se non ho pagato il prezzo per le cose che entrambi sappiamo che ho fatto, di certo non lo pagherò per le cose che non ho fatto. Confido ogni giorno di più che molto presto conoscerete tutta la verità. Aspettate un attimo, ora che ci penso, non mi avete visto morire, giusto? I finali possono essere così deludenti. Vi sono mancato?".



  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming