Schede di riferimento
News Serie TV

Harry Potter, J.K. Rowling deride chi vuole boicottare la Serie TV: "Ho già una scorta di champagne"

L'autrice della saga di Harry Potter, anche produttrice della serie da poco ordinata dal servizio streaming Max, ha reagito sarcasticamente alle critiche di chi non vorrebbe che fosse coinvolta nel progetto.

Harry Potter, J.K. Rowling deride chi vuole boicottare la Serie TV: "Ho già una scorta di champagne"

J.K. Rowling non teme le critiche, anzi ci scherza su. L'autrice della saga di Harry Potter, che sarà coinvolta come produttrice nella serie basata sui libri da poco annunciata ufficialmente da Warner Bros. Discovery e attesa sul servizio di video in streaming Max, ha risposto in modo sarcastico ai molti fan che stanno minacciando di boicottare il nuovo progetto proprio per via del suo coinvolgimento. La scrittrice, infatti, è tuttora coinvolta in una polemica per dei suoi commenti denigratori nei confronti della comunità trans. Eppure le reazioni indignate degli appassionati sembrano scivolarle addosso.

Harry Potter: J.K. Rowling risponde ai fan che non vogliono il suo coinvolgimento nella serie

"Notizie terribili che mi sento in dovere di condividere", ha scritto Rowling in un tweet. "Gli attivisti stanno cercando di organizzare l'ennesimo boicottaggio del mio lavoro, questa volta della serie televisiva di Harry Potter. Siccome uomo avvisato è mezzo salvato, ho preso la precauzione di mettere via una grande scorta di champagne", ha aggiunto alludendo quindi al fatto che la massiccia operazione di boicottaggio messa in moto da alcuni fan - a suo dire - non pregiudicherà il successo della serie.

Detenendo tutti i diritti sulle sue opere, J.K. Rowling è coinvolta nel progetto come produttrice. "L'impegno di Max nel preservare l'integrità dei miei libri è importante per me, e non vedo l'ora di far parte di questo nuovo adattamento che consentirà di approfondire i dettagli, un'opportunità offerta solo da una serie televisiva di lunga durata", aveva detto la Rowling commentando l'annuncio di Max. Ma questa notizia non è stata ben accolta da diversi fan, ancora indignati con la scrittrice per i suoi commenti transfobici (come un famoso tweet del 2020 in cui alludeva al fatto che solo le donne cisgender sapessero cosa fossero le mestruazioni). A poco sono servite le successive scuse dell'autrice: ormai il danno era fatto.

La serie tv su Harry Potter: Cosa sappiamo

Il servizio di video in streaming Max (nato in seguito alla fusione di Warner Bros. e Discovery), ha ordinato ufficialmente una serie tv basata sui libri di Harry Potter. Si tratterà di un remake che il servizio definisce "un adattamento fedele del materiale originale" e che terrà impegnato il team di produzione per un periodo di circa 10 anni. Il cast è ancora segreto, ma è certo che vedremo nuovi attori nei panni di Harry, Hermione, Ron e di tutti i personaggi che abbiamo amato.

Foto: Jonathan Hordle/Shutterstock

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo