Schede di riferimento
News Serie TV

Grey's Anatomy inserirà il Coronavirus nella trama della prossima stagione

La produttrice esecutiva Krista Vernoff ha deciso di affrontare il tema della pandemia nel diciassettesimo ciclo di episodi.

Grey's Anatomy inserirà il Coronavirus nella trama della prossima stagione

Pare che Grey's Anatomy non volterà la faccia all'attualità nella stagione 17. La showrunner Krista Vernoff ha rivelato che il Coronavirus e la conseguente pandemia saranno inseriti nella trama dei prossimi episodi. "Faremo riferimento sicuramente alla pandemia. Non c'è modo di essere una serie medica longeva e non trattare la storia dei nostri giorni", ha detto Vernoff.

Come si parlerà di Coronavirus in Grey's Anatomy 17

Come riporta Entertainment Weekly, la showrunner ha parlato dell'argomento durante un panel dedicato al tema delle serie di conforto in quarantena e ospitato dalla Television Academy. Ospite insieme a Chandra Wilson (Miranda Bailey) e Kevin McKidd (Owen Hunt), Vernoff ha raccontato che gli sceneggiatori della serie stanno incontrando, in queste settimane, dei veri dottori che stanno condividendo le loro storie su come hanno affrontato la pandemia del Covid-19. "Ogni anno abbiamo medici che vengono a raccontarci le loro storie e di solito raccontano quelle più divertenti o più folli. Quest'anno, è sembrata più una terapia", ha spiegato. "I dottori entrano e noi siamo le prime persone con cui parlano di queste esperienze che stanno vivendo. Tremano e provano a non piangere, sono pallidi e ne parlano come guerra, una guerra per la quale non sono stati addestrati. E di questo abbiamo parlato soprattutto per Owen, che in realtà si è allenato per questo a differenza degli altri dottori", ha aggiunto dicendo che è stato "davvero doloroso conoscere la sofferenza che i pazienti e gli operatori sanitari stanno vivendo durante la pandemia".

Grey's Anatomy: Dove eravamo rimasti

Come è noto, la sedicesima stagione di Grey's Anatomy ha chiuso battenti in anticipo rinunciando a quattro episodi vista l'impossibilità di mandare avanti la produzione in sicurezza a causa del Coronavirus. Nell'ultimo episodio andato in onda, il ventunesimo, avevamo assistito alla nascita della bambina di Amelia, erano state scoperte le cause dei problemi di salute del dottor Webber e Owen non si era presentato all'appuntamento per il matrimonio con Teddy, dopo aver scoperto la relazione di lei e Koracick. Come rivelato da TVLine, il finale anticipato avrebbe in realtà evitato una catastrofe e la conseguente morte di un personaggio. Fonti vicine alla produzione avrebbero infatti svelato che nel finale inizialmente concepito si sarebbe dovuto verificare un evento catastrofico, come si è visto infatti nello spin-off Station 19, del quale sono andati in onda tutti gli episodi previsti. Non sappiamo se le sceneggiature degli ultimi quattro episodi non trasmessi saranno riadattate o riscritte da zero. La showrunner ha assicurato però che gli sceneggiatori stanno lavorando sodo per creare storie attuali e interessanti. "Le nostre conversazioni sono state costantemente su come mantenere vivo l'umorismo e il romanticismo mentre raccontiamo queste storie davvero dolorose", ha scherzato. 



  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming