News Serie TV

Grey's Anatomy e Coronavirus: Nuovi dettagli sulla stagione 17 da Giacomo Gianniotti

57

Le riprese della nuova stagione potrebbero iniziare solo a settembre.

Grey's Anatomy e Coronavirus: Nuovi dettagli sulla stagione 17 da Giacomo Gianniotti

Grey's Anatomy sarà uno dei medical drama che la prossima stagione includerà nelle proprie storie la terribile emergenza causata della pandemia di Covid-19, una tragedia globale che non ci saremmo mai aspettati di vivere nel 2020. Lo ha confermato la showrunner Krista Vernoff qualche settimana fa, mentre nelle scorse ore la star Giacomo Gianniotti ha fornito qualche dettaglio in più su come tutto ciò avverrà.

Grey's Anatomy 17: Le anticipazioni di Giacomo Gianniotti

Intervistato da ET, Gianniotti, interprete in Grey's Anatomy del Dott. Andrew DeLuca, ha detto: "Cominceremo la stagione a circa un mese e mezzo dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, quindi saremo un po' oltre il punto in cui [la storia] si era interrotta l'ultima volta". In modo piuttosto brusco, aggiungiamo. Il medical drama, infatti, è stato una delle tantissime serie tv costrette a fermare la produzione prima del tempo proprio a causa della pandemia, con solo 21 dei 25 episodi previsti completati. "Probabilmente ci saranno dei flashback", ha continuato. "Potrebbero esserci riferimenti a cose accadute la scorsa stagione, solo per darci un contesto. Ma faremo un piccolo salto in termini di tempo quando cominceremo questa stagione. Non riprenderemo esattamente dal punto in cui ci eravamo fermati".

Leggi anche Grey's Anatomy: Tutto quello che sappiamo sulla stagione 17

"Penso che ci sarà un azzeramento [delle storie], non so fino a che punto", aveva detto Vernoff a Entertainment Weekly. "Di certo non possiamo semplicemente girare quello che sarebbe stato l'episodio 22 e renderlo il primo, perché non è stato progettato come primo. Quindi, di sicuro dovremo riconsiderare molte cose". Nel frattempo, con oltre 5 milioni di contagi negli Stati Uniti, i set continuano a rimanere chiusi. Gianniotti ha detto che la speranza è di ripartire a settembre, mentre "i nostri produttori stanno cercano il più rapidamente possibile di implementare tutti i protocolli necessari per tenere chiunque al sicuro. Ovviamente verremo testati più volte alla settimana e saremo divisi in zone. Avremo molto meno personale sul set. Siamo straordinariamente fortunati a poter indossare i dispositivi di protezione individuale [anche durante le riprese], perché interpretiamo dei dottori, quindi mi sento vicino alle altre serie che non hanno a che fare con il mondo dei medici, perché questa è un'ulteriore sfida che devono affrontare".

Grey's Anatomy 17: Coronavirus e poi?

Per quanto riguarda le altre tematiche che gli autori di Grey's Anatomy potrebbero affrontare nella stagione 17, Gianniotti non ha escluso che una di queste possa avere a che fare con le recenti proteste del movimento Black Lives Matter. "Ora le mie sono solo speculazioni - tutti gli sceneggiatori e i produttori hanno detto di essere molto interessati a raccontare le storie di tutto quello che è accaduto con il movimento Black Lives Matter durante questo periodo... Sono molto interessati a raccontare alla gente quelle storie".



  • Redattore specializzato in Serie TV
  • Appassionato di animazione, videogame e fumetti
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming