Schede di riferimento
News Serie TV

Glee, remake in arrivo? Il co-creatore Brad Falchuk è aperto all'idea

5

Il musical dramedy di FOX è rimasto nel cuore di tanti fan appassionati: prima o poi arriverà un reboot? L'intenzione c'è.

Glee, remake in arrivo? Il co-creatore Brad Falchuk è aperto all'idea

Si torna a parlare di un possibile reboot di Glee, il musical dramedy andato in onda sull'americana FOX per 6 stagioni dal 2009 al 2015. L'occasione arriva da una nuova intervista rilasciata da Brad Falchuk, co-creatore della serie insieme a Ryan Murphy e Ian Brennan, a The Hollywood Reporter. Lo sceneggiatore non ha escluso la possibilità di riportare in tv o in streaming Glee con un remake oppure un revival. "Tutte le opzioni sono sul tavolo", ha detto interrogandosi però su che strada preferire. "Esiste un modo per raccontare quella storia in un modo più moderno?", si è chiesto.

Glee: Brad Falchuk riflette su un possibile revival

Per Falchuk bisognerebbe insomma trovare l'idea giusta prima di iniziare a lavorare su un ipotetico revival. "Glee era in gran parte una transizione da un vecchio modo di vedere la rappresentazione a un nuovo modo. Non direi mai di no, ma mi chiedo quale sarebbe il punto, tranne che sarebbe una fonte di guadagno", ha continuato il co-creatore. La serie, secondo lui, è un fenomeno culturale che rispecchia molto la mentalità e i trend del periodo in cui è andata in onda. Eppure riesce a intercettare ancora l'interesse di nuovi spettatori risultando ancora popolare. "Glee è semplicemente costante. Ci sono sempre quattordicenni che iniziano a guardare Glee e ne diventano ossessionati", ha osservato.

Pochi mesi fa anche Ryan Murphy, intervenendo nel podcast And That's What You REALLY Missed condotto dagli ex membri del cast di Glee Kevin McHale e Jenna Ushkowitz, ha detto: "Una parte di me pensa, beh, non sarebbe fantastico fare un'altra serie di quello show e fare molte altre canzoni e rendere omaggio ad altri? Quanto sarebbe divertente?". Ha aggiunto, però, che un reboot avrebbe senso soltanto se fosse davvero capace di trasmettere di nuovo quelle good vibes della prima stagione di Glee.

Luci e ombre di Glee

Glee è stato un successo travolgente sia per il pubblico che per il cast e gli addetti ai lavori. La serie, che ha seguito un gruppo di liceali outsider che davano vita a performance musicali con il loro glee club, ha ottenuto 32 nomination agli Emmy e ne ha vinti sei conquistando anche quattro Golden Globe. Le versioni originali delle canzoni incluse nella serie spesso diventavano nuove hit e ben 207 brani inclusi nella serie sono entrati nella Billboard Hot 100 statunitense.

Le cronache, tuttavia, ci parlano anche di un set travagliato, con una Lea Michele che ostentava vezzi da diva e creava spesso un ambiente di lavoro ostile. Per non parlare della scomparsa dell'interprete di Finn Hudson Cory Monteith mentre la serie era ancora in onda, circostanza che ha segnato fortemente i colleghi e i produttori della serie, tanto che recentemente Ryan Murphy ha detto di essersi pentito di non aver chiuso immediatamente lo show dopo questo tragico evento. Lo stesso Falchuk, oggi, ha ammesso che la produzione ha attraversato alti e bassi aggiungendo: "Ero più giovane, era un po tutto travolgente e molti di noi sono rimasti intrappolati nel nostro ego. Allo stesso tempo, ci siamo divertiti moltissimo e tutti andavano molto d'accordo. Le cose andarono al diavolo e poi tutti andarono di nuovo d'accordo. Era caotico. Non vorrei mai tornare in quella situazione, ma poi penso anche: 'Cavolo, mi piacerebbe tornarci'. Ma se c'è un insegnamento che ho tratto da quell'esperienza è che bisogna rinunciare al proprio ego ed essere un adulto".

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Netflix
Amazon Prime Video
Disney+
NOW
Infinity+
CHILI
TIMVision
Apple Itunes
Google Play
RaiPlay
Rakuten TV
Paramount+
HODTV
Schede di riferimento
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo