News Serie TV

Buffy: Charisma Carpenter accusa di abusi Joss Whedon, Sarah Michelle Gellar e altre attrici della serie la sostengono

34

L'interprete di Cordelia Chase ha mosso gravi accuse contro l'ex showrunner: "Mi ha minacciata, umiliata e licenziata".

Buffy: Charisma Carpenter accusa di abusi Joss Whedon, Sarah Michelle Gellar e altre attrici della serie la sostengono

Alla fine il vaso di Pandora si sta scoperchiando. Dopo le dichiarazioni di Ray Fisher che aveva parlato di comportamenti "offensivi e poco professionali" di Joss Whedon durante le riprese del film Justice League, è intervenuta Charisma Carpenter, l'interprete di Cordelia Chase sia in Buffy L'ammazzavampiri che nello spin-off Angel. L'attrice, dopo anni di silenzio, ha deciso di parlare apertamente accusando Whedon di aver abusato del suo potere sui set delle serie favorendo un clima tossico e ostile.

Le accuse di Charisma Carpenter contro Whedon: "Era lui il vampiro"

In un lungo post pubblicato sulle sue pagine social (potete leggerlo interamente più in basso), Carpenter ha parlato dettagliatamente dei comportamenti ostili e prevaricatori che lo sceneggiatore avrebbe tenuto sui set di Buffy e Angel:

Joss ha dei precedenti riguardo all'essere casualmente crudele. Ha creato ambienti di lavoro ostili e tossici sin dall'inizio della sua carriera. Lo so perché l'ho vissuto in prima persona. Ripetutamente. Anche se trovava divertente la sua cattiva condotta, serviva solo ad intensificare la mia ansia da prestazione, a privarmi del potere e ad allontanarmi dai miei coetanei. Gli incidenti inquietanti hanno innescato una condizione fisica cronica di cui soffro ancora.

L'attrice, poi, ha parlato di quando, mentre era incinta, Whedon minacciava di licenziarla, la chiamava "grassa" anche se era al quarto mese di gravidanza e pesava soltanto 57 chili e la denigrava apertamente:

Era cattivo e pungente, denigrava apertamente gli altri e spesso giocava ad avere preferiti, mettendo le persone l'una contro l'altra per competere per la sua attenzione e approvazione. Una volta saputo che ero incinta, ha voluto un incontro a porte chiuse con me e mi ha chiesto se volevo "tenere" il bambino manipolando la mia femminilità e la mia fede. Ha attaccato il mio carattere, deriso le mie convinzioni religiose, accusata di sabotare la serie e, infine, mi ha licenziata senza tante cerimonie.

Proprio durante la sua gravidanza, sostiene Charisma Carpenter, Whedon sarebbe stato particolarmente crudele costringendola ad andare sul set anche all'1 di notte:

Allora mi sentivo impotente e sola. Senza opzioni. Per tanto tempo ho sopportato i maltrattamenti e ho continuato, dopotutto dovevo sostenermi economicamente perché c'era un bambino in arrivo. Tutta quella gioia e quell'attesa però sono state risucchiate. Era Joss il vampiro.

L'attrice ha detto di sentirsi dispiaciuta per non essere riuscita a parlare prima. Ma adesso, ha spiegato, ha trovato la forza di denunciare tutti quegli abusi per sostenere Ray Fisher:

È evidente che Joss ha continuato e ha persistito nelle sue azioni dannose continuando a creare problemi. La mia speranza è che parlandone pubblicamente possa creare uno spazio sicuro per altre persone che hanno sperimentato simili abusi. Mi preoccupa e mi rattrista che nel 2021 i professionisti ancora debbano scegliere tra il whistleblowing sul posto di lavoro e la sicurezza del lavoro

Il sostegno di Sarah Michelle Gellar, Amber Benson e Michelle Trachtenberg

Subito dopo le esternazioni di Charisma Carpenter, altre attrici di Buffy hanno immediatamente espresso solidarietà all'ex collega. L'interprete di Buffy Sarah Michelle Gellar, in un post su Instagram, ha scritto di non voler essere associata per sempre al nome di Joss Whedon e si è detta vicina a chi è stato vittima di abusi aggiungendo di essere orgogliosa di loro perché sono riusciti a parlarne. Michelle Trachtenberg, che nella serie interpretava la sorella minore della Cacciatrice, ha condiviso la dichiarazione di Gellar sottolineando: "Ora che sono una donna di 35 anni sono abbastanza coraggiosa da ricondividere questo post. Perché bisogna farlo e saperlo. Ero solo un'adolescente e il suo non era un comportamento appropriato. La gente deve sapere cosa ha fatto Joss". Infine Amber Benson, che in Buffy interpretava la fidanzata di Willow Tara, ha confermato che sul set l'atmosfera era davvero tossica aggiungendo: "Sono stati fatti molti danni durante quel periodo e molti di noi stanno ancora elaborando quanto accaduto venti anni dopo".

Probabilmente è un storia di cui si continuerà a parlare, vista la notorietà di Joss Whedon che, lo ricordiamo, soltanto qualche mese fa aveva lasciato la guida della serie di fantascienza in costume The Nevers in arrivo prossimamente su HBO. Ufficialmente per motivi personali ma, a questo punto, non è escluso che emergano nuove scottanti rivelazioni.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo