Yannick - La Rivincita dello Spettatore

Yannick - La Rivincita dello Spettatore

( Yannick )
Voto del pubblico
Voto Coming Soon
Valutazione
3.2 di 5 su 10 voti
Anno: 2023
Paese: Francia
Durata: 67 min
Data di uscita: 18 gennaio 2024
Distribuzione: I Wonder Pictures
Yannick - La Rivincita dello Spettatore è un film di genere commedia, drammatico del 2023, diretto da Quentin Dupieux, con Raphaël Quenard e Pio Marmaï. Uscita al cinema il 18 gennaio 2024. Durata 67 minuti. Distribuito da I Wonder Pictures.
Data di uscita: 18 gennaio 2024
Genere: Commedia, Drammatico
Anno: 2023
Paese: Francia
Durata: 67 min
Distribuzione: I Wonder Pictures
Sceneggiatura: Quentin Dupieux
Fotografia: Quentin Dupieux
Montaggio: Quentin Dupieux
Produzione: Chi-Fou-Mi Productions, Atelier de Production, Centre national du cinéma et de l'image animée
Guardalo al cinema
Yannick - La Rivincita dello Spettatore ora al cinema: 3 sale cinematografiche

TRAMA YANNICK - LA RIVINCITA DELLO SPETTATORE

Yannick, film diretto da Quentin Dupieux, racconta la storia di un uomo con qualche rotella fuori posto di nome Yannick (Raphaël Quenard).
Durante una rappresentazione dello spettacolo "Le Cocu” (il cornuto), interpretato da Paul Rivière (Pio Marmaï), Sophie Denis (Blanche Gardin) e William Keller (Sébastien Chassagne), in un modesto teatrino di Parigi, Yannick si alza dalla poltrona e interrompe la pessima interpretazione degli attori. Protesta, secondo lui uno spettacolo deve tirare su il morale e non peggiorarlo come in questo caso. Non è più disposto a subire quella tortura e decide di prendere in mano la serata con un vero coup de théâtre.
Estrae una pistola e minaccia i tre attori costringendoli a mettere in scena una pièce scritta da lui sul momento. Paul, Sophie e William accettano terrorizzati di interpretare la commedia ridicola di Yannick. Il pubblico non appare molto spaventato, anzi sembra quasi divertirsi molto più di prima.
Yannick tiene in ostaggio tutto il teatro fino a quando la situazione si ribalta inaspettatamente…

CRITICA DI YANNICK - LA RIVINCITA DELLO SPETTATORE

A prima vista potrebbe non sembrare un film di Quentin Dupieux, ma è in tutto e per tutto un film di Dupieux. Lo spunto di trama viene declinato lungo le traiettorie meno ovvie e banali, e quel che al regista interessa in questo film sono i rapporti di potere dettati dal privilegio (quello di stare su un palco invece che sotto di esso) e dal denaro (chi ha pagato per uno spettacolo e chi viene pagato per metterlo in scena), i loro incroci, le loro collisioni, il narcisimo dell'attenzione, le ipocrisie dell'arte. Non manca il divertimento, la bizzarria e l'assurdo fanno sempre capolino, ma in Yannick Dupieux dimostra una capacità quasi insospettabile di trattare - a modo suo, certamente - il dramma, la frustrazione, la malinconia. Perfino la cattiveria umana. (Federico Gironi - Comingsoon.it)
Yannick - La rivincita dello spettatore: leggi la nostra recensione completa del Film.

CURIOSITÀ SU YANNICK - LA RIVINCITA DELLO SPETTATORE

Presentato al Torino Film Festival 2023 e al Locarno Film Festival.

Per la prima settimana di uscita in Francia, tutti coloro che si chiamano Yannick hanno potuto compilare un modulo online per dimostrare che quello era effettivamente il loro nome e quindi ottenere un biglietto gratuito per questo film.

Questa è la prima volta che un film scritto da Quentin Dupieux non contiene elementi assurdi e fantastici: sebbene improbabili, gli eventi del film potrebbero tecnicamente accadere nel mondo reale

Girato in sei giorni in un'unica location.

FRASI CELEBRI DI YANNICK - LA RIVINCITA DELLO SPETTATORE

Dal Trailer Ufficiale in Italiano del Film

Paul Rivière (Pio Marmaï): Questo tipo mi ruba mia moglie e io dovrei essere gentile?
Sophie Denis (Blanche Gardin): Sì, gentile. Perché ha contratto uno spaventoso batterio durante un safari in Kenia.

Yannick (Raphaël Quenard): Hey, hey! Scusatemi, penso che la vostra storia abbia un problema. Uno spettacolo dovrebbe tirarmi su di morale, e invece mi sta facendo l’effetto contrario così.
Sophie Denis: Scusi eh, non credo che lei se ne renda conto. Non può interrompere, questo non è proprio il modo di comportarsi.
Yannick: Mi state ascoltando o sto parlando al vento? Non penserete di andare avanti così? Volete forse torturarmi?
Paul Rivière: Che cosa vuole che facciamo esattamente? Mi dica, che cosa vuole?

Sophie Denis: Io non la interpreto una cosa del genere, è orrenda.
Paul Rivière: È piena di errori grammaticali, è illegibile.
William Keller (Sébastien Chassagne): Chi se ne frega dai facciamolo e basta, non importa.
Sophie Denis: Sì che importa, faremo la figura degli idioti davanti a tutti! Ti prego fa qualcosa!
Paul Rivière: No, non faccio niente, non voglio morire.
Sophie Denis: Non fare il vigliacco!
Paul Rivière: Eh, fai presto a parlare.
Sophie Denis: Ascolta, se ci tiri fuori da qui, vengo a letto con te.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI YANNICK - LA RIVINCITA DELLO SPETTATORE

Attore Ruolo
Raphaël Quenard
Yannick
Pio Marmaï
Paul Rivière
Blanche Gardin
Sophie Denis
Sébastien Chassagne
William Keller
Agnès Hurstel
addetto allo spogliatoio
Jean-Paul Solal
signore che si arrabbia
Laurent Nicolas
uomo al pc
Mustapha Abourachid
uomo invitato al ristorante
Sava Lolov
capo della scuola guida
Charlotte Laemmel
capo della scuola guida

PREMI E RICONOSCIMENTI PER YANNICK - LA RIVINCITA DELLO SPETTATORE

César - 2024

Ecco tutti i premi e nomination César 2024

  • Candidatura migliore attore a Raphaël Quenard
  • Candidatura migliore attore non protagonista a Pio Marmaï
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming