Stanza 17-17 palazzo delle tasse ufficio imposte

Stanza 17-17 palazzo delle tasse ufficio imposte

( Stanza 17-17 palazzo delle tasse ufficio imposte )
Voto del pubblico
Valutazione
5 di 5 su 1 voti
Regista: Michele Lupo
Genere: Comico, Commedia
Anno: 1971
Paese: Italia
Durata: 115 min
Distribuzione: FIDA CINEMATOGRAFICA
Stanza 17-17 palazzo delle tasse ufficio imposte è un film di genere comico, commedia del 1971, diretto da Michele Lupo, con Ugo Tognazzi e Lionel Stander. Durata 115 minuti. Distribuito da FIDA CINEMATOGRAFICA.
Genere: Comico, Commedia
Anno: 1971
Paese: Italia
Durata: 115 min
Formato: TECHNISCOPE, TECHNICOLOR
Distribuzione: FIDA CINEMATOGRAFICA
Sceneggiatura: Michele Lupo, Sergio Donati
Fotografia: Guglielmo Mancori
Montaggio: Antonietta Zita
Produzione: JUPPITER GENERALE CINEMATOGRAFICA

TRAMA STANZA 17-17 PALAZZO DELLE TASSE UFFICIO IMPOSTE:

Costretti dal dottor Ugo La Strizza, un incorruttibile funzionario fiscale, a pagare - entro una certa data e fino all'ultima lira - milioni e milioni di tasse, quattro contribuenti - il costruttore edile Ranteghin, il principe Gondrano Del Cacco, l'attore Sartana e l'inventore Leonardo Rossi - apparentemente benestanti, ma in realtà spiantati, decidono di svaligiare la cassaforte del palazzo in cui hanno sede gli uffici del fisco. Per condurre a termine il colpo i quattro richiedono, da Marsiglia, l'aiuto di un esperto scassinatore, Katanga, col quale, penetrati per vie sotterranee nel palazzo, riescono agevolmente a sottrarre dalla cassaforte l'esatto ammontare del loro debito col fisco. Il giorno dopo, però, i giornali annunciano che, in realtà, dalla cassaforte sono spariti più di due miliardi. Con grande sorpresa, i quattro scoprono che proprio l'integerrimo La Strizza - a conoscenza del loro piano - ha tratto il maggior giovamento dalla loro rapina, prendendo tutto il denaro per compensarsi del mal pagato lavoro compiuto per lo Stato. Delusi, accettano tuttavia l'ospitalità di La Strizza che, a bordo di un lussuoso panfilo appena acquistato, salpa verso la Polinesia.

CRITICA DI STANZA 17-17 PALAZZO DELLE TASSE UFFICIO IMPOSTE:

"Il regista è un professionista, gli attori lo sono altrettanto, ma il film è sciocco." (Francesco Mininni, (Magazine italiano tv)."Muovendo da una trovata non eccezionale ma suscettibile di divertimento e sviluppi il film si disperde, invece, in una serie di situazioni puramente farsesche." (Segnalazioni cinematografiche, vol. 71, 1971).

CURIOSITÀ SU STANZA 17-17 PALAZZO DELLE TASSE UFFICIO IMPOSTE:

- CARLO PISACANE E' ACCREDITATO COME CAPANNELLE.

SOGGETTO DI STANZA 17-17 PALAZZO DELLE TASSE UFFICIO IMPOSTE:

DA UN' IDEA DI VITTORIO METZ

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming