Sabato, domenica e venerdì

Sabato, domenica e venerdì

Voto del pubblico
Valutazione
3 di 5 su 4 voti
in TV MAR.11 su Premium Cinema 3 - Ore 21:15
Genere: Commedia
Anno: 1979
Paese: Italia
Durata: 118 min
Distribuzione: MEDUSA - GENERAL VIDEO
Sabato, domenica e venerdì è un film di genere commedia del 1979, diretto da Castellano, Pipolo, Sergio Martino, Pasquale Festa Campanile, con Adriano Celentano e Lova Moor. Durata 118 minuti. Distribuito da MEDUSA - GENERAL VIDEO.
Genere: Commedia
Anno: 1979
Paese: Italia
Durata: 118 min
Formato: PANORAMICO, EASTMANCOLOR
Distribuzione: MEDUSA - GENERAL VIDEO
Sceneggiatura: Castellano, Pipolo
Fotografia: Alejandro Ulloa
Musiche: Detto Mariano
Produzione: LUCIANO MARTINO PER DANIA FILM, MEDUSA DISTRIBUZIONE, NATIONAL CINEMATOGRAFICA, A.S. FILM

TRAMA SABATO, DOMENICA E VENERDÌ

"Venerdì" - Ambrose Constantin, impresario del balletto "Les porte-bonheur", vuole impedire che la più ribelle delle sue ballerine, Jacqueline, si sposi poiché questo significherebbe il suo ritiro dalle scene. Però, il promesso sposo è un gangster, e Ambrose non è un uomo coraggioso e quindi dovrà ricorrere, per mandare a monte il matrimonio di Jacqueline, a tutta la sua astuzia e a un'incauta promessa di sostituirsi a Fred nel cuore di Jacqueline."Sabato" - Il ragionier Nicola Labrocca, dipendente di un'industria lombarda è fidanzato con una petulante collega d'ufficio, ed ha la piacevole sorpresa di scoprire, dopo aver rinunciato con fastidio ad un week-end al mare per far da Cicerone a un ingegnere giapponese, che l'ospite è una donna bellissima. Se ne innamora e, malgrado la gelosia della fidanzata ed i tentativi del principale per soffiargliela, la sposa e va con lei in Giappone, dove apre un ristorante di specialità pugliesi."Domenica" - Per colpa di un invincibile bisogno di dormire, il giovane Mario, autista di camion, si trova immischiato suo malgrado nelle beghe di una ragazza siciliana abbandonata dall'amante e impegnata a far credere al severissimo padre di avere un marito. Costretto a fingersi tale, Mario finirà probabilmente per diventarlo davvero

CRITICA DI SABATO, DOMENICA E VENERDÌ

"Tre storielle sbiadite, anche se meno volgari della media (infima) del nostro cinema comico, raccontate senza partecipazione da quattro registi (un episodio è firmato dall'instancabile tandem Castellano e Pipolo). Di gran marca, ma svogliatissimi gli interpreti, fra cui spiccano tre vistose bellone purtroppo poco disposte a spogliarsi. Una storiella da salvare? Tiratela ai dadi, è meno facile da sbagliare". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 26 luglio 2001)

CURIOSITÀ SU SABATO, DOMENICA E VENERDÌ

- FILM IN TRE EPISODI - LA DURATA SI RIFERISCE A TUTTI GLI EPISODI. - TRA GLI INTERPRETI DELL'EPISODIO "VENERDI'", IL "BALLETTO CRAZY HORSE".

INTERPRETI E PERSONAGGI DI SABATO, DOMENICA E VENERDÌ

Attore Ruolo
Adriano Celentano
Ambrose Constantin ("Venerdì")
Lova Moor
Jacqueline ("Venerdì")
Manuel Gallardo
Fred ("Venerdì")
Ernest Thole
Ambrose ("Venerdì")
Elio Crovetto
Frank ("Venerdì")
Sal Borgese
Il ganster ("Venerdì")
Franco Diogene
L'avvocato ("Venerdì")
Edwige Fenech
Tokimoto ("Sabato")
Lino Banfi
Nicola Labrocca ("Sabato")
Daniele Vargas
Il direttore ("Sabato")
Lory Del Santo
"Baby" ("Sabato")
Milena Vukotic
Clelia ("Sabato")
Salvatore Baccaro
Gustavo ("Sabato")
Barbara Bouchet
Enza ("Domenica")
Michele Placido
Mario ("Domenica")
Antonio Ferrandis
Padre di Enza ("Domenica")
Margot Cottens
Madre di Enza ("Domenica")
Manuel Zarzo
Camillo ("Domenica")
Sergio Tardioli
Carlo ("Domenica")
Salvatore Aiesi
("Domenica")
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming