Quo Vado?

Quo Vado?

( Quo Vado? )
Voto del pubblico
Voto Coming Soon
Valutazione
4.2 di 5 su 2011 voti

Al cinema dal: 01 gennaio 2016
Genere: Commedia
Anno: 2016
Paese: Italia
Durata: 85 min
Data di uscita: 01 gennaio 2016
Distribuzione: Medusa Film
Quo Vado? è un film di genere commedia del 2016, diretto da Gennaro Nunziante, con Checco Zalone e Eleonora Giovanardi. Uscita al cinema il 01 gennaio 2016. Durata 85 minuti. Distribuito da Medusa Film.

TRAMA QUO VADO?

Quo vado? è un film del 2016 diretto da Gennaro Nunziante. La storia è narrata dal protagonista Checco (Checco Zalone), che dopo essere stato catturato da una tribù di indigeni africani, deve raccontare al capo del villaggio la sua storia e il motivo per cui si trova lì, in modo da convincerlo a fargli proseguire il suo viaggio. Checco è un ragazzo pugliese che nella vita ha raggiunto gli obiettivi che si era prefissato da bambino: a quasi 40 anni vive infatti quella che ha sempre ritenuto essere la sua esistenza ideale. Servito e riverito a casa dei genitori, così da evitare la costosa indipendenza, è eternamente fidanzato con una ragazza che, tuttavia, non ha alcuna intenzione di sposare per non incorrere nelle responsabilità del matrimonio.
Ma, soprattutto, ha realizzato il sogno che i suoi familiari gli hanno trasmesso fin da quando era piccolo: avere un posto fisso. Ma un giorno, quando il governo approva una riforma che decreta il taglio di parecchi dipendenti pubblici, la sua vita subisce un drastico cambiamento e molti lavoratori come Checco, vengono indotti a licenziarsi con una cospicua buona uscita.
Queste cifre, però, non hanno alcuna presa di lui: Checco non rinuncerà mai al posto fisso, considerato sacro, e pur di mantenerlo accetta di essere trasferito. Per farlo dimettere, la spietata dottoressa Sironi (Sonia Bergamasco) lo spedisce in diverse località italiane a ricoprire i ruoli più improbabili e pericolosi, ma Checco resiste eroicamente a tutto. La Sironi esausta e infuriata, lo trasferisce al Polo Nord, in una base scientifica italiana col compito di difendere i ricercatori dall'attacco degli orsi polari. Proprio quando è sul punto di abbandonare il suo amato posto fisso, Checco conosce la ricercatrice Valeria (Eleonora Giovanardi) e s’innamora perdutamente di lei. Inizia così un’avventura fantastica nella quale Checco dovrà ambientarsi all'estrema civiltà tipica del nord, aprendo la sua piccola esistenza a orizzonti lontanissimi.

Guardalo subito su Prime Video

Quo Vado?
35 Foto
Quo Vado?
Sfoglia la gallery

CRITICA DI QUO VADO?

Privo di sovrastrutture , candido ma non ingenuo, leggero, magari demenziale ma non cretino, Zalone lavora con spirito fotografico nel catturare, ritrarre e riprodurre l'italiano dei nostri giorni, i suoi tanti vizi e le sue poche virtù. Non lo mette alla berlina con crudele senso di superiorità, né non lo blandisce paternalisticamente. Senza mai dimenticare l'esigenza di un divertimento che deve essere popolare e trasversale, in Quo Vado? Zalone racconta, con innata istintività e la giusta dose di smaliziata furbizia, quello che siamo. Caustico, ma mai cinico, Zalone è un comico talmente tanto dentro il suo tempo e il suo presente, capace di rispecchiarlo raccontarlo così bene, da epurarlo da ciò che lo corrompe. (Federico Gironi - Comingsoon.it)
Leggi la recensione completa del Film di Quo Vado?

CURIOSITÀ SU QUO VADO?

Quarto film con protagonista Zalone dopo Cado dalle nubi (2009), Che bella giornata (2011) e Sole a catinelle (2013), in poco più di un mese e mezzo la pellicola ha incassato 65,3 milioni di euro e quasi 10 milioni di biglietti venduti, sfiorando il record di tutti i tempi (quello di Avatar (2009) che nel 2009 incassò 65,7 milioni), e divenendo di gran lunga il film italiano con l’incasso più alto al botteghino.

Il viaggio del cast e della produzione per raggiungere le isole Svalbard, in Norvegia, ha richiesto il cambio di ben 4 aerei. Senza contare che il giorno della partenza è stato quello in cui un incendio aveva colpito l’aeroporto di Fiumicino, ritardando ulteriormente la partenza. Le riprese della pellicola hanno richiesto ben 16 settimane di riprese. Il film è stato girato in Italia e all’estero.

Tra le città italiane si contano Conversano in Puglia, Genoni in Sardegna, ma anche località della Calabria, Lampedusa, Val di Susa e Villa Fogliano a Latina. All’estero, invece, la pellicola ha utilizzato la Norvegia: le località di Bergen e Ny-Ålesund.

Tra i personaggi di Quo Vado? c’è anche Lino Banfi. Durante le riprese, il regista e Zalone recitavano spesso a memoria le battute del film L’allenatore nel pallone (1984), di cui Banfi è protagonista.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI QUO VADO?

Attore Ruolo
Checco Zalone
Checco
Eleonora Giovanardi
Valeria
Sonia Bergamasco
Dottoressa Sironi
Maurizio Micheli
Peppino, il padre di Checco
Ludovica Modugno
Caterina, madre di Checco
Ninni Bruschetta
Ministro Magno
Rufin Doh Zeyenouin
Dogon
Paolo Pierobon
Ricercatore scientifico
Azzurra Martino
Fidanzata di Checco
Lino Banfi
Senatore Binetto
Emanuel Dabone
Kato
Nicola Ciccariello
Fanelli
Federico Ielapi
Checco da bambino
Luciano Montrone
Don Tino
Fabio Casale
Paolo
Gianni D'Addario
Tommaso
Giustina Buonomo
Moglie Binetto
Giuseppe Ansaldi
Tassista Aspromonte
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming