Il Gusto delle cose

Il Gusto delle cose

( La passion de Dodin Bouffant )
Voto del pubblico
Voto Coming Soon
Valutazione
2.9 di 5 su 9 voti
Box Office Italia
€.144.940
Regista: Tran Anh Hung
Anno: 2023
Paese: Francia
Durata: 145 min
Data di uscita: 09 maggio 2024
Distribuzione: Lucky Red
Il Gusto delle cose è un film di genere drammatico, sentimentale, storico del 2023, diretto da Tran Anh Hung, con Juliette Binoche e Benoît Magimel. Uscita al cinema il 09 maggio 2024. Durata 145 minuti. Distribuito da Lucky Red.
Data di uscita: 09 maggio 2024
Genere: Drammatico, Sentimentale, Storico
Anno: 2023
Paese: Francia
Durata: 145 min
Distribuzione: Lucky Red
Sceneggiatura: Tran Anh Hung
Produzione: Curiosa Films
Guardalo al cinema
Il Gusto delle cose ora al cinema: 219 sale cinematografiche

TRAMA IL GUSTO DELLE COSE

Il Gusto delle cose, film diretto da Tran Anh Hung, si svolge in Francia nel XIX Secolo.
Eugénie (Juliette Binoche) e il rinomato chef Dodin Bouffant (Benoît Magimel) lavorano fianco a fianco da ormai oltre vent’anni. La cucina di Bouffant è di altissimo livello, i suoi piatti sono considerati tra i più gustosi e raffinati del paese. La collaborazione con Eugénie è stata fondamentale in tutti questi anni per costruire l’eccellenza che tutti gli riconoscono.
La grande complicità, inevitabilmente presente tra i due, è anche alla base di un forte sentimento amoroso e passionale, soprattutto da parte di Dodin. Lo chef decide di arrendersi all’evidenza e chiede più volte alla sua socia di sposarlo. Eugénie è una donna molto indipendente, ha sempre rifiutato le proposte di Dodin perché vede nel matrimonio una minaccia per la sua libertà.
A questo punto, l’uomo, stanco della sua riluttanza, decide di conquistarla facendo una cosa che non aveva mai fatto prima: cucinare per lei.

PANORAMICA SU IL GUSTO DELLE COSE

Il gusto delle cose è il settimo lungometraggio scritto e diretto da Trần Anh Hùng, regista vietnamita d’origine e francese d’adozione. Il film prende ispirazione del romanzo La Vie et la Passion de Dodin-Bouffant (1924), dello scrittore svizzero Marcel Rouff, e dalla figura dello scrittore francese e gastrosofo Jean Anthelme Brillat-Savarin (1755-1826). Per realizzare le pietanze che si vedono nel film - in cui è centrale l’aspetto culinario - è stato ingaggiato in qualità di consulente tecnico lo chef francese Pierre Gagnaire, il quale può vantare quattordici stelle sulla guida Michelin. Altro consulente è stato lo storico Patrick Rambourg, specializzato in storia culinaria francese. Dopo I figli del secolo (1999), di Diane Kurys, Il gusto delle cose è il primo film in cui recita nuovamente insieme l’ex coppia sentimentale formata dagli attori Juliette Binoche e Benoît Magimel. Il film è stato presentato in anteprima e in concorso al Festival di Cannes 2023, dove Trần Anh Hùng ha vinto il Premio al miglior regista. Il film è stato anche selezionato per rappresentare la Francia agli Oscar 2024.

CRITICA DI IL GUSTO DELLE COSE

Mélo e gastronomia, amore e cucina. Tran Anh Hung mette in scena una parabola romantica - dall'esito inevitabilmente tragico - in un contesto che ricorda i libri di cucina della food blogger Mimi Thorrison, tutti campagne francesi, chateaux da sogno, pentolami di rame da morire di invidia. Il regista gira con una sola macchina da presa che dondola lentamente attorno a piatti e protagonisti, e lascia che l’unica colonna sonora sia lo frigolare dei grassi, il sobbollire dei brodi, delle salse e dei fondi di cottura, il rumore delle foglie scosse dal vento e il cinguettare degli uccelli. Tolte le scene di cucina, di preparazione e di consumazione dei piatti, non c'è molto, se non la recitazione di Magimel e un sentimentalismo che convince fino a un certo punto, sobrio sì, ma comunque molto saccarinico. (Federico Gironi - Comingsoon.it)
Il Gusto delle Cose: leggi la nostra recensione completa del Film.

CURIOSITÀ SU IL GUSTO DELLE COSE

Adattamento del romanzo La vie et la passion de Dodin-Bouffant, gourmet di Marcel Rouf, pubblicato nel 1924.

Tran Anh Hung, regista francese di origine vietnamita, è stato vincitore della Camera d'oro a Cannes nel 1993 con Il profumo della papaia verde e del Leone d'oro a Venezia nel 1995 con Cyclo.

In Concorso al Festival di Cannes 2023.

FRASI CELEBRI DI IL GUSTO DELLE COSE

Dal Trailer Ufficiale in Italiano del Film:

Eugénie (Juliette Binoche): Passiamo molto più tempo insieme noi che tanti sposi.
Dodin (Benoît Magimel): Ve lo chiedo di nuovo Eugénie. Sposatemi.
Eugénie: Quante volte ancora volete farmi questa proposta?

Dodin: La felicità è continuare a desiderare ciò che si possiede già. Ma io, vi ho forse mai avuta?

INTERPRETI E PERSONAGGI DI IL GUSTO DELLE COSE

Attore Ruolo
Juliette Binoche
Eugénie
Benoît Magimel
Dodin
Pierre Gagnaire
Emmanuel Salinger
Rabaz
Patrick d'Assumçao
Grimaud
Galatea Bellugi
Violette
Jan Hammenecker
Magot
Frédéric Fisbach
Beaubois
Jean Marc Roulot
Augustin
Laurent Claret
Medico
Bonnie Chagneau-Ravoire
Pauline

PREMI E RICONOSCIMENTI PER IL GUSTO DELLE COSE

Festival di Cannes - 2023

Ecco tutti i premi e nomination Festival di Cannes 2023

  • Premio miglior regista a Anh Hung Tran

César - 2024

Ecco tutti i premi e nomination César 2024

  • Candidatura migliore fotografia a Jonathan Ricquebourg
  • Candidatura migliore scenografia
  • Candidatura migliori costumi
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming