Guendalina

Guendalina

Voto del pubblico
Valutazione
3.4 di 5 su 5 voti
Genere: Sentimentale
Anno: 1957
Paese: Italia
Durata: 103 min
Distribuzione: CEI INCOM
Guendalina è un film di genere sentimentale del 1957, diretto da Alberto Lattuada, con Jacqueline Sassard e Raf Vallone. Durata 103 minuti. Distribuito da CEI INCOM.

TRAMA GUENDALINA

Guendalina è una ragazza giovanissima, figlia di un ricco ingegnere, che insieme ai genitori passa le vacanze al mare, a Viareggio. Ella ha intorno a sè un gruppo di giovani e spensierati amici e, piuttosto viziata in famiglia, ama essere corteggiata; ma ha un carattere autoritario e alquanto scontroso. I suoi genitori, Francesca e Guido, ancora giovani, non vanno d'accordo, perchè lei rimprovera a lui le numerose avventure extraconiugali. In casa Guendalina tiene le parti del padre, dal quale ottiene tutto cio' che vuole; benchè la madre cerchi da farle comprendere le proprie ragioni. Il dissidio dei genitori prolunga la loro permanenza a Viareggio; ma, mentre molti dei giovani amici sono partiti, Guendalina si accorge delle particolari attenzioni che le usa Oberdan, un giovane e timido studente d'architettura. Quando questi va a caccia, ella vuole seguirlo, procurandogli del guai e facendogli sequestrare il fucile. La ragazza parla all'amico dei dissidi esistenti tra i suoi genitori e gli racconta come questi pensino di separarsi; la loro amicizia si fa più sentita e sincera, tanto che Guendalina non disdegna di passare la notte in casa di Oberdan, per aiutarlo, com'ella dice, a studiare, nonostante i timidi rimbrotti della madre di lui. Al ritorno a casa trova i genitori preoccupati per la sua assenza: il padre mostra maggiore comprensione, aiutandola poi a ritrovare l'amico che intanto è stato promosso agli esami. Mentre a poco a poco l'amicizia tra i due giovani si trasforma in amore, anche i genitori, che hanno trovato nell'affetto della figliola un punto d'incontro, si riconciliano e decidono di fare un lungo viagglo. Per Guendalina è un momento assai duro: giacchè mentre gioisce per la riconciliazione dei genitori, è costretta a lasciare Oberdan.

CRITICA DI GUENDALINA

"Graziosa e astuta commedia di Valerio Zurlino, che ricama con grande freddezza psicologica sui primi tormenti sentimentali di un'adolescente inquieta e sull'ipocrisia della coppia tipo, interessata solo alla facciata. E anche come scopritore di talenti non ha eguali: vedere per credere la deliziosa esordiente francesina Jacqueline Sassard come surclassa l'insulsa Sylva Koscina". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 21 novembre 2000)

CURIOSITÀ SU GUENDALINA

- NASTRO D'ARGENTO PER IL MIGLIOR SOGGETTO E SCENEGGIATURA.- PREMIO DAVID 1957 TARGA D'ORO AD ALBERTO LATTUADA.- PIERO PICCIONI HA FIRMATO LE MUSICHE COME PIERO MORGAN.- LO SCENOGRAFO MAURIZIO CHIARI E' ACCREDITATO COME MAURIZIO SERRA CHIARI.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI GUENDALINA

Attore Ruolo
Jacqueline Sassard
Guendalina Redaelli
Raf Vallone
Suo Padre Guido
Sylva Koscina
Francesca Rodaelli Sua Madre
Raf Mattioli
Oberdan Pancani
Leda Gloria
Madre Di Oberdan
Lilli Cerasoli
Bianchina Norman
Enzo Cerusico
Il Postino
Giancarlo Cobelli
Il Barbiere
Antonio Mambretti
L'Industriale
Carla Gravina
Un'Amica
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming