Bread and Roses

Bread and Roses

( Bread and Roses )
Voto del pubblico
Valutazione
3.9 di 5 su 31 voti
Regista: Ken Loach
Genere: Drammatico
Anno: 2000
Paese: Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Svizzera
Durata: 110 min
Distribuzione: BIM Distribuzione - ELLEU MULTIMEDIA DVD
Bread and Roses è un film di genere drammatico del 2000, diretto da Ken Loach, con Adrien Brody e Pilar Padilla. Durata 110 minuti. Distribuito da BIM Distribuzione - ELLEU MULTIMEDIA DVD.
Genere: Drammatico
Anno: 2000
Regia: Ken Loach
Paese: Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Svizzera
Durata: 110 min
Distribuzione: BIM Distribuzione - ELLEU MULTIMEDIA DVD
Sceneggiatura: Paul Laverty
Fotografia: Barry Ackroyd
Montaggio: Jonathan Morris
Musiche: George Fenton
Produzione: Parallax Pictures, ARTE, Alta Films, BIM Distribuzione, Bac Films, British Screen Productions, British Sky Broadcasting (BSkyB), Cinart, Degeto Film, FilmFour, Filmcoopi Zürich, Filmstiftung Nordrhein-Westfalen, La Sept-Arte, Road Movies Filmproduktion, Tornasol Films, Westdeutscher Rundfunk (WDR)

TRAMA BREAD AND ROSES

Bread and Roses, il film diretto da Ken Loach, vede protagonista Maya (Pilar Padilla), una giovane donna messicana che riesce ad attrversare clandestinamente il confine e a entrare negli Stati Uniti. A Los Angeles ritrova la sorella maggiore Rosa (Elpidia Carrillo), che lavora come "janitor", ovvero donna delle addetta alla pulizie. Rosa, sposata e con figli, vive con molte difficoltà in California già da alcuni anni. Nel tentativo di aiutare Maya a trovare un'occupazione, organizza un incontro con il suo datore di lavoro, un uomo senza scrupoli che impone il pugno di ferro, orari senza limite e salari ridotti all'osso.
Nessuno protesta per paura di essere licenziato, e anche Maya a queste condizioni prende servizio.
Non riesce però ad accettare tutto in silenzio, e così quando negli uffici appare il sindacalista Sam (Adrien Brody), Maya decide di sostenerlo nelle sue rivendicazioni.
Sam fa opera di mobilitazione presso gli altri lavoratori, ma le reazioni sono contrastanti: se alcuni sono d'accordo, in molti la paura di perdere il posto prevale su possibili rivendicazioni e tra questi c'è anche Rose. Tra le sorelle la situazione comincia a farsi tesa. Quando sei lavoratrici vengono licenziate, Maya scopre che è stata proprio Rose a denunciarle e la rabbia reciproca esplode con forza...

Guardalo subito su Prime Video

CRITICA DI BREAD AND ROSES

"Loach continua a dirigere come sempre in maniera straordinaria gli attori ai quali si crede dalla prima all'ultima scena. Non che questo film aggiunga granché alla carriera di un regista che come Woody Allen può permettersi ogni tanto anche film meno incisivi, eppure alcune sequenze, come quella in cui Rosa confessa a Maya di essersi prostituita per sfamare l'intera famiglia, sono di una tragicità che lascia il segno". (Alessandra De Luca, 'Avvenire', 12 maggio 2000)"Ken Loach, grande autore inglese e ultimo dei trotzkisti, ritorna sul tema prediletto (e negletto) dello scontro di classe, dando fuoco all'odiata America. La sua regia pende più dalla parte nell'ideologico 'Terra e Libertà' che verso capolavori come 'Piovono pietre'. (...) Per chi non si arrende ed ha nostalgia del caro vecchio cinema d'impegno. Con il tocco originale di un autore come Loach". (Piera Detassis, 'Panorama', 24 agosto 2000)"Il regista, per il suo primo film girato negli Stati Uniti, mette sullo stesso set attori professionisti e non: alterna un punto di vista orizzontale, da documentario televisivo di qualità, a una drammaturgia più strutturata e didattica: mette in scena dialoghi emotivamente densi. Loach è convinto che inquadrare un corteo sia ancora bello e importante, che ripetere un vecchio slogan degli anni '10 'Vogliamo il pane e anche le rose', da cui anche il titolo del film, sia ancora di grande attualità, e che il cinema possa essere solo di lotta e mai di governo". ('Carnet', Settembre 2000)

CURIOSITÀ SU BREAD AND ROSES

Il film è stato presentato in anteprima in concorso al Festival di Cannes del 2000.

Per preparsi al film, Adrien Brody ha frequentato a lungo le organizzazioni sindacali a Los Angeles, partecipando ad assemblee e scioperi. Riconosciuto da alcuni membri del sindacato, chiese loro il favore di non dire nulla per non svelare la sua copertura.

Il titolo del film "Bread and Roses", ovvero "Pane e rose", è ovviamente ispirato all'omonimo sciopero avvenuto a Lawrence, nel Massachusetts, nel 1912 e che coinvolse le lavoratrici dell'industria tessile. Il nome dello sciopero deriva dallo slogan adottato dalla operaie "The worker must have bread, but she must have roses, too", ovvero "La lavoratrice deve avere il pane, ma anche le rose". Lo slogan era stato preso da un passo di un discorso pronunciato da Rose Schneiderman, leader femminista e socialista e che poco prima dell'inizio dello sciopero aveva ispirato il titolo di una poesia di James Oppenheim.
Più di 60 anni dopo, nel 1974, la poesia di Oppenheim divenne una canzone composta da Mimi Fariña (sorella di Joan Baez) che sarebbe stata interpretata da celebri cantanti come Judy Collins, Ani DiFranco, John Denver, Josh Lucker.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI BREAD AND ROSES

Attore Ruolo
Adrien Brody
Sam Shapiro
Pilar Padilla
Maya
Elpidia Carrillo
Rosa
Jack McGee
Bert
Monica Rivas
Simona
Lillian Hurst
Anna
Frank Davila
Luis
Mayron Payes
Ben
Melody Garrett
Cynthia
Maria Orellana
Berta
Gigi Jackman
Dolores
Beverly Reynolds
Ella
Eloy Méndez
Juan
Elena Antonenko
Maria
Olga Gorelik
Olga
Sherman Augustus
Ernest
Alonso Chavez
Ruben
Blake Clark
Sig. Griffin
José Jiménez
Freddy
George Lopez
Perez
Estela Maeda
Teresa
Julian Orea
Coyote
Javier Torres
Coyote
Jesus Perez
Oscar
Roscio Saenz
Emma
Vanessa Angel
Se stessa (non accreditata)
Lara Belmont
Se stessa (non accreditata)
Robin Tunney
Se stessa (non accreditata)
Stephanie Zimbalist
Se stessa (non accreditata)
William Atherton
Se stesso (non accreditato)
Cooper Campbell
Se stesso (non accreditato)
Benicio Del Toro
Se stesso (non accreditato)
Oded Fehr
Se stesso (non accreditato)
Stuart Gordon
Se stesso (non accreditato)
Rick Otto
Se stesso (non accreditato)
Ron Perlman
Se stesso (non accreditato)
Chris Penn
Se stesso (non accreditato)
Tim Roth
Se stesso (non accreditato)
Samuel West
Se stesso (non accreditato)
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming