Samuel L. Jackson scatenato in un nuovo trailer - molto esplicito - di Shaft

-
1
Samuel L. Jackson scatenato in un nuovo trailer - molto esplicito - di Shaft

A distanza di quasi cinquant'anni dalla pubblicazione del romanzo di Ernest Tidyman che ha presentato al mondo il personaggio (in Italia pubblicato da SUR), e a diciotto dal film di Gordon Parks che per la prima volta l'ha portato al cinema, Shaft sta per tornare sul grande schermo.
Anzi, per essere precisi, su quello grande (negli USA dal 14 giugno) e su quelli più piccoli (sarà in streaming su Netflix in tutti gli altri paesi) arriveranno non uno ma tre Shaft. Tre generazioni di detective afroamericani dal fascino bollente e il grilletto facile: il protagonista John Shaft II, interpretato da Samuel L. Jackson; suo zio, lo Shaft originale (in tutti i sensi) Richard Roundtree; e suo figlio, John “JJ” Shaft Jr. (Jessie Usher), che è un agente dell'FBI alle prese con un caso complicato.

Riprendendo la storyline e la struttura familiare del film diretto nel 2000 da John Singleton, il nuovo Shaft è stato sceneggiato da Kenya Barris, il creatore di Black-ish, assieme ad Alex Barnow, ed è diretto da Tim Story.
Questo è un nuovo trailer del film, in versione originale: ma fate attenzione, perché il linguaggio, qui, com'è sempre stato nei film di questa icona della blaxploitation, è decisamente esplicito:



Federico Gironi
  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Lascia un Commento
Lascia un Commento