Anticipazioni TV

Sanremo 2020: Come viene eletto il vincitore? Il meccanismo del festival

10

Ecco chi sceglierà il podio e la canzone vincitrice di quest'anno.

Sanremo 2020: Come viene eletto il vincitore? Il meccanismo del festival

Come si decreterà la canzone più bella di Sanremo 2020? Il meccanismo di voto del festival è uno degli aspetti più interessanti della gara ma, allo stesso tempo, cambia pressoché ogni anno rendendo ogni previsione quasi sempre poco attendibile. Edizione dopo edizione, sono stati utilizzati metodi sempre diversi per scegliere il vincitore combinando voti della famosa giuria demoscopica, della giura "di qualità" o "degli esperti", dell'orchestra e del pubblico. A seconda del peso dato a ciascuna giuria, i risultati sono stati diversi e, in più di un'occasione, sorprendenti. Ma chi voterà quest'anno? E come si decreterà il vincitore della settantesima edizione del Festival di Sanremo? Ecco il meccanismo che regolerà la gara tra i Campioni e quella tra le Nuove proposte.

Sanremo 2020: Come si svolgerà la gara

Martedì 4 febbraio

A differenza del 2019, quest'anno non ascolteremo subito tutti i brani in gara. Martedì 4 febbraio si esibiranno 12 dei 24 Campioni che verranno votati da una giuria demoscopica composta da 300 abituali fruitori di musica. Per i Campioni non ci saranno eliminazioni. Si sfideranno anche 4 delle 8 Nuove proposte con due duelli diretti votati dalla stessa giuria e 2 verranno immediatamente eliminati.

Mercoledì 5 febbraio

Nella serata di mercoledì 5 febbraio si ripeterà il meccanismo del giorno precedente con le esibizioni dei restanti 12 Campioni in gara, di altri 4 giovani e il voto da parte della giuria demoscopica. Altre due Nuove Proposte dovranno abbandonare la gara.

Giovedì 6 febbraio

La terza serata, quella di giovedì 6 febbraio, vedrà come protagonisti i Campioni; i 24 "Big" si metteranno alla prova interpretando uno storico brano del Festival, con la possibilità di eseguirlo insieme ad altri artisti. È la famosa serata dei duetti che coinvolgerà in veste di giurati soltanto i musicisti e i coristi dell'orchestra del Festival. A fine serata verrà stilata una classifica considerando questo voto e quello delle prime due serate.

Venerdì 7 febbraio

Venerdì 7 febbraio si esibiranno nuovamente tutti e 24 i Campioni in gara ma questa volta le esibizioni verranno votate esclusivamente dalla giuria della Sala stampa, TV, Radio e Web. Sarà creata una nuova classifica che farà media con le due precedenti. Come da tradizione, in questa serata si decreterà il vincitore della categoria Nuove proposte; si sfideranno le 4 canzoni dei giovani rimaste in gara: due verranno eliminate con il cosiddetto "sistema misto" che quest'anno prevede un'incidenza della giuria demoscopica del 33%, della giuria della Sala stampa, TV, Radio e Web di un altro 33% e del televoto del restante 34%. Le ultime due si sfideranno.

Sabato 8 febbraio

La serata finale del Festival di Sanremo sarà l'unica occasione per votare da casa i propri cantanti preferiti tra i Campioni. I telespettatori potranno esprimere la propria preferenza tramite il televoto e il loro voto avrà un'incidenza del 34% sulla media finale. Voteranno ancora giuria demoscopica e giuria della Sala stampa, TV, Radio e Web con un'incidenza del 33%. Tutti questi voti faranno media con quelli precedenti e sarà creata una nuova classifica. A questo punto tutti i voti verranno azzerati e si voteranno soltanto i primi tre classificati di questa classifica sempre attraverso il sistema misto, fino al podio finale.

La grande assente: La giuria degli esperti

Una grande novità di quest'anno è l'assenza di una giuria di esperti, chiamata talvolta nel corso degli anni "giuria di qualità". Solitamente era formata da una decina di personaggi noti, alcuni esperti di musica. In quest'edizione si è deciso di non affidarsi al voto di una giuria di questo tipo, soprattutto dopo le polemiche degli anni scorsi quando, in più di un'occasione, pochi esperti avevano ribaltato la volontà popolare espressa attraverso il televoto. Era successo lo scorso anno con la vittoria di Soldi di Mahmood, ampiamente votato dagli esperti, ma anche nel 2000 quando gli esperti decisero di far trionfare la raffinata Sentimento della Piccola Orchestra Avion Travel. C'è da dire che Sanremo ci ha abituati anche a risultati diametralmente opposti nei casi in cui è stato dato più peso al televoto; tra i tanti casi se ne ricorda uno eclatante: quello di Sanremo 2010 che vide trionfare Valerio Scanu con Per tutte le volte che... (e al secondo posto l'improbabile trio composto da Pupo, Emanuele Filiberto e il tenore Luca Canonici) tra le proteste dell'orchestra.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo