Un uomo da bruciare

Un uomo da bruciare

Voto del pubblico
Valutazione
3.3 di 5 su 3 voti
Genere: Drammatico
Anno: 1962
Paese: Italia
Durata: 92 min
Distribuzione: CINO DEL DUCA
Un uomo da bruciare è un film di genere drammatico del 1962, diretto da Paolo Taviani, Vittorio Taviani, Valentino Orsini, con Gian Maria Volonté e Didi Perego. Durata 92 minuti. Distribuito da CINO DEL DUCA.
Genere: Drammatico
Anno: 1962
Paese: Italia
Durata: 92 min
Formato: 35 MM, VISTAVISION
Distribuzione: CINO DEL DUCA
Fotografia: Toni Secchi
Produzione: GIULIANI G. DE NEGRI PER AGER CINEMATOGRAFICA, SANCRO FILM, ALFA CINEMATOGRAFICA.

TRAMA UN UOMO DA BRUCIARE

Salvatore, un giovane attivista sindacale di ispirazione marxista, rientra al paese natale in Sicilia. A Roma lascia una vita allettante e una relazione appassionata. Nel piccolo centro isolano si propone di capeggiare i suoi compaesani nell'occupazione forzata di un fondo, in contrasto con la mafia, decisamente avversa all'impresa. Ben presto i suoi compagni di fede e di azione si lasciano intimorire e rinunciano alla lotta. Salvatore usa ogni mezzo per scuotere i suoi seguaci, arrivando persino a fare il doppio gioco con la mafia. Questa tuttavia ben presto scopre le vere intenzioni di Salvatore e ne decreta la morte per mano di un sicario. Il sacrificio di Salvatore stimola la coscienza e la ribellione dei proletari intorpiditi.

CRITICA DI UN UOMO DA BRUCIARE

"La evidente ispirazione marxista del soggetto e del regista deforma completamente il risultato globale del film, che troppo scopertamente si piega alle esigenze polemiche invano mascherate dalla volontà di demitizzare alcune realtà ed alcuni personaggi chiave dell'attuale società italiana, ivi compresa la figura del protagonista. Una spiccata povertà d'invenzione cinematografica, l'inconsistenza dei dialoghi,un'interpretazione piuttosto manierata, una narrazione deficitaria (nonostante qualche pagina di corale incisività) nonché la mancanza di gusto e misura in alcune scene riducono l'opera ad un tentativo approssimativo e mal riuscito." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 52, 1962)

CURIOSITÀ SU UN UOMO DA BRUCIARE

- PREMIO DELLA CRITICA, PREMIO CINEMA NUOVO, PREMIO CINEMA 60 ALLA XXIII MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA (1962).

INTERPRETI E PERSONAGGI DI UN UOMO DA BRUCIARE

Attore Ruolo
Gian Maria Volonté
Salvatore
Didi Perego
Barbara
Turi Ferro
Vincenzo
Spiros Focás
Jachino
Marina Malfatti
Wilma
Lydia Alfonsi
Francesca
Vittorio Duse
Bastiano
Alessandro Sperlì
Carmelo
Giulio Girola
Medico
Carmen Villani
Cantante
Marcella Rovena
Madre di Francesca
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming