Tina - What's Love Got to Do with It

Tina - What's Love Got to Do with It

( What's Love Got to Do with It )
Voto del pubblico
Valutazione
3.2 di 5 su 20 voti
Regista: Brian Gibson
Genere: Biografico
Anno: 1993
Paese: USA
Durata: 117 min
Distribuzione: BUENA VISTA INTERNATIONAL ITALIA - TOUCHSTONE HOME VIDEO
Tina - What's Love Got to Do with It è un film di genere biografico del 1993, diretto da Brian Gibson, con Angela Bassett e Rae'ven Kelly. Durata 117 minuti. Distribuito da BUENA VISTA INTERNATIONAL ITALIA - TOUCHSTONE HOME VIDEO.

TRAMA TINA - WHAT'S LOVE GOT TO DO WITH IT

La piccola nera Anna Mae Bullock, si fa un giorno cacciare dal coro della sua Chiesa, poiché interpreta a modo suo stile "gospel". Notata da un compositore di canzoni a capo di una orchestrina - Ike Turner - costui ne valuta il talento, la lancia con il nome di Tina in varie tournée, se ne innamora ricambiato: il duo, sposatosi, comincia a far dollari e dischi. Ma Ike non solo è un manager esigente che litiga sempre per imporre il proprio tipo di canzoni, ma è anche un uomo violento e duro, che alterna carezze e doni a botte ed umiliazioni. Alla fine ribellatasi e chiesto il divorzio, Tina vince la causa e lascia al marito denaro ed investimenti, purchè le resti il proprio nome artistico.

CRITICA DI TINA - WHAT'S LOVE GOT TO DO WITH IT

"I film sulla vita delle star, e in particolare di quelle musicali, sono anche un variante del backstage drama di Hollywood, dove l'irresistibile ascesa del protagonista viene spiata da dietro le quinte, con enfasi soprattutto sulle lacrime e il sangue di cui gronda il successo. Nel caso di Tina Turner la cosa non manca di fondamento: mentre lavorano insieme Ike la costringe a prove e spettacoli massacranti, anche se è puerpera e malata di anemia; quando coglie la prima affermazione da sola, 'A Fool in Love', diventa più cattivo e manesco, senza rinunciare ai suoi passatempi favoriti che sono il tradimento coniugale e la cocaina. L'indomita Tina resisterà a tutte le prove, rifugiandosi nel buddismo e stringendo i denti: non più giovane e finalmente single sul palco e nella vita, trionferà in tutto il mondo con 'What's Love Got to Do with it', il brano che fa da sottotitolo al film." (Roberto Nepoti, 'la Repubblica', 1 ottobre 1993)"Tutto sommato un film breve che racconta trent'anni nella vita di una cantante e che mantiene desta l'attenzione dello spettatore più attento. Certo, sono stati evitati i lunghi concerti, i particolari senza importanza o risaputi, per mettere l'accento soprattutto sulla donna. Una buona ricostruzione ambientale, un'interpretazione che non ha niente di macchiettistico e l'intervento, in finale, della vera Tina Turner i pregi. (...) E la Turner cosa ne pensa? Ha partecipato attivamente alla realizzazione e si è dimostrata d'accordo sulle scelte." (José De Arcangelo, 'Paese sera', 16 settembre 1993)"Anche in 'Tina' s'avverte il rapporto tra sacro e profano, che è d'altronde una caratteristica della musica nera, sia folklorica che moderna. La pellicola non ne discute le motivazioni profonde: le personalità complementari di Ike (il male?) e di Tina (il bene?) andavano forse interpretate in una chiave più etnologica e meno tragicizzante, per capire il sessismo e l'esibizionismo imperanti, a livello sociofamiliare, nelle micro e macro comunità afroamericane. Alla stessa stregua l'equivoco della loro unione sentimentale andava riletto attraverso le regole spietate che lo show-business spesso impone ai suoi rappresentanti più giovani e meno acculturati. Nel film tutto ciò si avverte solo in superficie: la mancanza di spessore analitico è però compensata dal gusto dello spettacolo e dal senso del ritmo narrativo, che forniscono un ottimo esempio di cosiddetto rock-movie, sottogenere della cinematografia musicale ormai maturo e rispettabile." (Guido Michelone, 'Attualità Cinematografiche')

CURIOSITÀ SU TINA - WHAT'S LOVE GOT TO DO WITH IT

- REVISIONE MINISTERO AGOSTO/OTTOBRE 1993.

SOGGETTO DI TINA - WHAT'S LOVE GOT TO DO WITH IT

dal libro "Io, Tina la storia della mia vita" di Tina Turner e Kurt Loder

INTERPRETI E PERSONAGGI DI TINA - WHAT'S LOVE GOT TO DO WITH IT

Attore Ruolo
Angela Bassett
Tina Turner
Rae'ven Kelly
Anna Mae (bambina)
Virginia Capers
Leader del coro
Laurence Fishburne
Ike Turner
Khandi Alexander
Darlene
Gene "Groove" Allen
Annunciatore
Vanessa Bell Calloway
Jackie
Sherman Augustus
Reggie
La Faye Baker
Stunt Man
John Fink
Avvocato di Anna
Terrance Evans
Autista del pullman
Chi
Fross
O'Neal Compton
Manager
Irene Debari
Infermiera
Cora Lee Day
Nonna Georgiana
James Reyne
Roger Davies
Terrence Riggins
Spider
Shavar Ross
Michael Turner
Patricia Sill
Assistente Spector
Michael David Simms
Avvocato di Ike
Phyllis Yvonne Stickney
Alline
Kym Washington
Stunt Man
William Washington
Coordinare Stunt Man
Rob LaBelle
Phil Spector
Suli McCullough
Craig Turner
Michael Monks
Portiere Hotel
Javi Mulero
Fattorino
Pamala Tyson
Leanne
Joe Vant
Impiegato Hotel
Jacqueline Woolsey
Commessa boutique
Rudolph Willrich
Giudice
Barry Shabaka Henley
Dottore di El Paso
Jenifer Lewis
Zelma Bullock
Emery Shaw
Organista
Damon Hines
Ronnie Turner
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming