Silenzio: si uccide

Silenzio: si uccide

Voto del pubblico
Valutazione
3 di 5 su 2 voti
Regista: Guido Zurli
Genere: Thriller
Anno: 1967
Paese: Italia
Durata: 88 min
Distribuzione: INDIPENDENTI REGIONALI (1972)
Silenzio: si uccide è un film di genere thriller del 1967, diretto da Guido Zurli, con Robert Mark e Luisa Rivelli. Durata 88 minuti. Distribuito da INDIPENDENTI REGIONALI (1972).
Genere: Thriller
Anno: 1967
Paese: Italia
Durata: 88 min
Formato: PANORAMICA - EASTMANCOLOR
Distribuzione: INDIPENDENTI REGIONALI (1972)
Sceneggiatura: Enzo Gicca Palli
Fotografia: Giuseppe Aquari
Montaggio: Amedeo Giomini
Musiche: Gino Peguri
Produzione: COM.MO.DO.RO CINEMATOGRAFICA (ROMA), EUROPIX CONSOLITATED (NEW YORK)

TRAMA SILENZIO: SI UCCIDE

L'agente segreto Mark Robin indaga su un misterioso traffico d'armi. Durante i suoi spostamenti in alcune capitali europee qualcuno attenta alla sua vita, ma egli, con l'aiuto della fortuna, riesce a salvarsi. Seguendo una promettente traccia finisce quindi in Tunisia ospite di una giovane donna, Diana, figlia di uno scienziato intento a studi sulle alghe. Qui Mark scampa a un altro tentativo di eliminazione ma non può impedire che Diana venga rapita da Maude, braccio destro di Thetokis capo dei trafficanti d'armi. Riuscito a liberare la ragazza e a uccidere Maude, Mark scopre che la base d'operazione di Thetokis è una grotta nel fianco del roccione costiero su cui sorge la villa dello scienziato. Sorpresi i trafficanti durante una delle loro operazioni, Mark, aiutato da alcuni sommozzatori, li stermina. Morto anche Thetokis, Mark scopre d'aver fatto il gioco di Diana, che mirava segretamente a prendere le fila del traffico d'armi.

CRITICA DI SILENZIO: SI UCCIDE

"Il film ricalca, con scarsa fantasia, i più convenzionali schemi del genere. La sola variante è che il protagonista può contare, più che sulla propria abilità o su mirabolanti congegni elettronici, su una sfacciata dose di fortuna. Le imprese del solito '007', la sua disinvolta vita sentimentale, le esplosioni di violenza sono narrate con un pizzico d'umorismo che ne sottolinea l'assurdità." ('Segnalazioni Cinematografiche', vol. 75, 1973)

CURIOSITÀ SU SILENZIO: SI UCCIDE

- NONOSTANTE UNA FUGACE APPARIZIONE NELLE SALE NELL'ANNO DI PRODUZIONE E LA PARTECIPAZIONE AL MEETING INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI ALGHERO, DI QUESTO FILM NON SI HA PIU' AVUTO NOTIZIA FINO ALLA SUA DISTRIBUZIONE IN SALA NEL 1972/73.

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming