Sgarro alla camorra

share

Sgarro alla camorra è un film di genere drammatico del 1973, diretto da Ettore Maria Fizzarotti, con Mario Merola e Franco Acampora. Durata 100 minuti. Distribuito da TITANUS - CREAZIONI HOME VIDEO.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

2 di 5 su 4 voti


TRAMA SGARRO ALLA CAMORRA:

Scontati alcuni anni di carcere, Andrea Staiano ritorna al suo paese natale sulla Costiera Amalfitana dove con l'aiuto di Pietro, suo carissimo amico, rimette in sesto il peschereccio di famiglia e si guadagna da vivere in questo modo. Ma Angela, la donna del camorrista napoletano Enrico Cecere, che è stata la causa del delitto compiuto da Andrea, gli fa sapere che la sua liberazione è dovuta all'intervento di "pezzi da novanta" che intendono avvalersi in futuro delle sue prestazioni. Infatti subito dopo Cecere gli ordina di ritirare in alto mare della merce assai preziosa e scottante. Andrea deve agire nella notte di Natale; ma ancora una volta Angela interviene, rivelando a Pietro che si tratta di una macchinazione. Pietro precede l'amico e viene ucciso, Andrea, giunto in ritardo sul posto, si batte con Cecere e lo uccide in duello.

CRITICA DI SGARRO ALLA CAMORRA:

"Il regista ha svolto questo racconto dai contorni drammatici con ampie digressioni patetiche, comiche e musicali. Tutto ciò non si fonde anche per l'accentuata sciatteria di ciascun ingrediente e il film risulta così assai mediocre. (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 75, 1973).

CURIOSITÀ SU SGARRO ALLA CAMORRA:

- LE CANZONI "CIELO E MARE", "'A CAMORRA", "GIURAMENTO", "'O MEGLIO AMICO" E "CURTIELLO CU CURTIELLO" SONO CANTATE DA MARIO MEROLA.

IL CAST DI SGARRO ALLA CAMORRA:



Lascia un Commento
Lascia un Commento