Poliziotti

Poliziotti

Voto del pubblico
Valutazione
4.4 di 5 su 12 voti
Regista: Giulio Base
Genere: Drammatico
Anno: 1994
Paese: Francia, Italia
Durata: 90 min
Distribuzione: CECCHI GORI GROUP (1995) - CECCHI GORI HOME VIDEO
Poliziotti è un film di genere drammatico del 1994, diretto da Giulio Base, con Claudio Amendola e Michele Placido. Durata 90 minuti. Distribuito da CECCHI GORI GROUP (1995) - CECCHI GORI HOME VIDEO.
Genere: Drammatico
Anno: 1994
Paese: Francia, Italia
Durata: 90 min
Formato: SCOPE
Distribuzione: CECCHI GORI GROUP (1995) - CECCHI GORI HOME VIDEO
Fotografia: Dante Dalla Torre
Montaggio: Claudio Di Mauro
Produzione: VITTORIO CECCHI GORI PER CECCHI GORI GROUP, TIGER CINEMATOGRAFICA, CLAUDIO BONIVENTO PER NUMERO CINQUE E RITA CECCHI GORI PER CECCHI GORI LEOPARD, IN COLLABORAZIONE CON FLACH FILM (PARIGI)

TRAMA POLIZIOTTI

Roma. Accusato di metodi violenti in servizio, per avere ucciso due spacciatori, il poliziotto Lorenzo, detto Lazzaro, viene inviato a Torino. Sul treno conosce Andrea, un collega giovane ed assai corretto. Frattanto in carcere Sante Carrera, un pericoloso delinquente, tenta il suicidio e viene ricoverato in ospedale. Lo piantona Andrea, con un collega, ed il furbo bandito comincia a circuire i due, riuscendo ad incontrare la sua "donna" Stella. Lazzaro riesce ad affiancare Andrea, perché deve vendicare la morte del fratello ucciso dalla droga. L'ex fidanzata di questi rivela a Lazzaro che il "Vampiro", lo spacciatore responsabile del fatto, visiterà la casa, e gli lascia le chiavi. Lazzaro riesce a sorprendere lo spacciatore ed a consegnarlo, tramortito, alla polizia, con una telefonata anonima. Frattanto, Sante circuisce Andrea: e finalmente riesce a convincerlo a portarlo fuori in un night dove possa incontrare Stella. Egli si apparta con la donna nella toilette, e tramite un tramezzo finto si dilegua per vendicarsi di chi lo ha denunciato. Andrea, solo ed in stato di choc, telefona a Lazzaro, che tenta di calmarlo, ma il giovane, disperato per l'errore commesso, si spara al cuore. Il capo vorrebbe destituire Lazzaro ed arrestarlo, ma egli chiede 24 ore per catturare il delinquente. Carpito il domicilio di Sante da Stella, con cui ha un'avventura, si procura una pistola e va ad affrontare Sante in una casa isolata, dove rischia di essere strangolato dal bandito: ma con uno sforzo disperato, riesce a sopraffarlo ed a consegnarlo alla giustizia.

CRITICA DI POLIZIOTTI

"Banale, pur se a suo modo avvincente, dramma poliziesco diretto con qualche velleità psicologica dal giovane Giulio Base, attore-regista che da ragazzo deve aver certamente fatto indigestione di Piovre. La denuncia va a braccetto con le sequenze choccanti in una Torino tetra, tormentata da una musica spaccatimpani, migliore comunque dei dialoghi pretenziosi e anche un po' licenziosi". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 4 giugno 2001)

CURIOSITÀ SU POLIZIOTTI

- REVISIONE MINISTERO APRILE 1995.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI POLIZIOTTI

Attore Ruolo
Claudio Amendola
Lorenzo, detto "Lazzaro"
Michele Placido
Sante Carrera
Kim Rossi Stuart
Andrea
Nadia Farès
Stella
Roberto Citran
Guido
Luigi Diberti
Berardi
Fulvio Milani
Aureli
Stefania Rocca
Valeria
Mario Aterrano
Cantù
Fabrizio Camponeschi
Femminiello
Walter Da Pozzo
Brusco
Luigi Di Fiore
"Giamaica"
Giulio Donnini
Vecchio signore
Franco Diogene
Bunny
Franco Pistoni
Tossico
Paola Rota
Carola
Christian Barbato
Barman
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming