IN UNA NOTTE DI CHIARO DI LUNA

IN UNA NOTTE DI CHIARO DI LUNA

Voto del pubblico
Valutazione
2.6 di 5 su 5 voti
Genere: Drammatico
Anno: 1989
Paese: Italia
Durata: 108 min
Distribuzione: ISTITUTO LUCE - I.N.C. - DELTAVIDEO
IN UNA NOTTE DI CHIARO DI LUNA è un film di genere drammatico del 1989, diretto da Lina Wertmüller, con Rutger Hauer e Nastassja Kinski. Durata 108 minuti. Distribuito da ISTITUTO LUCE - I.N.C. - DELTAVIDEO.
Genere: Drammatico
Anno: 1989
Paese: Italia
Durata: 108 min
Formato: PANORAMICA A COLORI 35 mm
Distribuzione: ISTITUTO LUCE - I.N.C. - DELTAVIDEO
Sceneggiatura: Lina Wertmüller
Fotografia: Carlo Tafani
Produzione: FULVIO LUCISANO E TARAK BEN AMMAR PER, ITALIAN INTERNATIONAL FILMS, ISTITUTO LUCE - I.N.C., ROMA - CARTMAGO FILMS, PARIS

TRAMA IN UNA NOTTE DI CHIARO DI LUNA:

Nell'intento di registrare e commentare le relazioni della gente e negli ambienti più svariati, un aitante giornalista americano - John Knot - ex corrispondente di guerra nel Libano sta conducendo una indagine sull'AIDS. Con l'aiuto del suo amico fotografo Max Giobetti a Parigi egli ritrova la giovane Joelle Lavoisier, una fotografa francese da lui amata a Beirut, la quale gli rivela che dal loro rapporto è nata una bambina. Deciso a sposarla, alla vigilia del matrimonio, casualmente, Knot scopre di essere sieropositivo all'AIDS. Terrorizzato non dà nessuna spiegazione alla donna e, abbandonato il lavoro, nascondendo a tutti il suo tormento, fugge a New York. Qui, appreso che una ricca manager americana, la vedova Colber, è sieropositiva la induce a produrre grandi quantitativi di profilattici (il cui uso dovrebbe impedire il contagio dell'AIDS) e a destinare il denaro delle vendite alle ricerche per debellare questa malattia. Conosciuta da Max la verità, Joelle, sempre innamorata, raggiunge New York per riunirsi con John, che non ha mai cessato di amare e che ora non vuole più lasciare solo. Lei e la bambina non sono state contagiate (John lo sa, grazie alle rassicuranti analisi del sangue, a suo tempo da lui richieste al medico parigino di Joelle). Entrambi decidono di restare insieme nella speranza futura di una vita normale.

CRITICA DI IN UNA NOTTE DI CHIARO DI LUNA:

Lina Wertmuller crede di sdrammatizzare l'AIDS, e invece colleziona una serie di luoghi comuni che ci fanno capire come il problema sia molto lontano, oltre che dall'essere risolto, anche soltanto dall'essere compreso. Attori sprecati. (Magazine Italiano tv)

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming