Il ribelle

Titolo originale: ALL THE RIGHT MOVES

share

Il ribelle è un film di genere drammatico del 1983, diretto da Michael Chapman, con Tom Cruise e Craig T. Nelson. Durata 91 minuti. Distribuito da FOX (1987) - 20th CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT (SILVER&GOLD).

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

4 di 5 su 1 voti


TRAMA IL RIBELLE:

Per i giovani di una piccola città americana l'avvenire non si presenta molto brillante: o la fonderia locale (lavoro duro e piuttosto precario, con frequenti licenziamenti), o la disoccupazione, salvo andarsene in tempo per cercare fortuna altrove. Il diciassettenne Stef Georgevic che in fonderia ha il padre, immigrato polacco e il fratello, pensa proprio alla terza soluzione, ma vuole uscirsene con una prospettiva concreta. Egli aspira infatti ad essere ammesso nel miglior "college" possibile per diventare ingegnere: ciò con una borsa di studio, da conquistare grazie al football americano, di cui è il riconosciuto campione locale. Per la sua tenacia e serietà Stef emerge nella squadra del liceo, ma egli è anche un tipo un po' irruento e grintoso e finisce con lo scontrarsi, a causa di una partita perduta, con una squadra rivale di un'altra città proprio agli ultimi secondi, con l'allenatore Nickerson, un tipo duro anche lui, del quale ha criticato l'operato. Nickerson non tollera il gesto indisciplinato, caccia il ragazzo dalla squadra umiliandolo e lo boicotta presso gli allenatori delle altre squadre dello Stato. Per Stef è il disastro. Non volendo rinunciare alla sua unica "chance", il ragazzo implora di rientrare tra i suoi compagni, tanto più ora che si è alla fine dell'anno scolastico e si scusa con l'allenatore, anche su suggerimento di Lisa, la sua ragazza, che a sua volta se ne andrà lontana per studiare musica. Tra bronci e ripicche, alla fine Stef ed il "coach" si intendono: quest'ultimo riconosce di aver avuto torto, a cominciare proprio da quella sfortunata partita. Farà giocare Stef e, poiché presto anche lui lascerà la città, essendo stato nominato allenatore della squadra dell'Università della California, offre al ragazzo la possibilità di usufruire della sospirata borsa, che gli consentirà di diventare ingegnere.

CRITICA DI IL RIBELLE:

"E' una storia di duri allenamenti, di aspirazioni e frustrazioni, una storia di ragazzi grintosi e di partite tirate allo spasimo (il football americano è sport violento) ma non manca sullo sfondo qualche timida notazione sul piano sociale (il lavoro, la fabbrica, la condizione giovanile)." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 103, 1987)

CURIOSITÀ SU IL RIBELLE:

- CHRIS PENN E' ACCREDITATO COME CHRISTOPHER PENN.

IL CAST DI IL RIBELLE:



Lascia un Commento
Lascia un Commento