IL CAPITANO NERO

share

IL CAPITANO NERO è un film di genere drammatico, storico del 1950, diretto da Alberto Pozzetti, Giorgio Ansoldi, con Steve Barclay e Marina Berti. Distribuito da API - REGIONALE.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

1 di 5 su 1 voti


TRAMA IL CAPITANO NERO:

Un gentiluomo, Giuliano Garlandi, ha usato violenza ad una donzella di nobile famiglia, Luisa Adinolfi, della quale si fingeva innamorato. Due fratelli di Luisa giurano di vendicare l'offesa; ma Giuliano tende loro un tranello e li uccide proditoriamente. Il Garlandi gode la protezione del Duca Riano di Corvara, promesso alla nipote del Governatore; egli si sente quindi sicuro dell'impunità. Dopo qualche tempo ritorna in città Marco Adinolfi, fratello maggiore di Luisa. Sfuggito al tranello tesogli da Giuliano e dal Duca, Marco chiama intorno a sé alcuni nobili, avversi ai Garlandi ed ai Cervara, e ansiosi, come lui, di vendicare i torti ricevuti. Intanto il Duca Riano valendosi di false accuse, induce il Governatore ad arrestare Marco, ch'egli si propone di sopprimere. Liberato dagli amici, Marco penetra, mediante uno stratagemma, nella casa di Giuliano, ch'uccide sotto gli occhi dell'amante. La nipote del Governatore, Barbara Vivaldi, si rifiuta di sposare il Duca. Questi decide di rapirla; ma il tempestivo intervento di Marco fa sì che il violento proposito non abbia effetto. Accompagnato dagli amici, Marco riesce a penetrare nel castello del Duca, ch'egli uccide.

CRITICA DI IL CAPITANO NERO:

"Da un film d'avventura [...] questo si è ridotto ad essere un film comico contro la volontà dei due suoi registi che avevano cercato (e per questo si erano uniti) di dargli una parvenza cinematografica. Ma la loro palese incapacità è riuscita a far loro ottenere un successo inaspettato. Successo di ilarità generale". (F. Gabella, "Intermezzo", n. 20/21 del 15/11/1951).

IL CAST DI IL CAPITANO NERO:



Lascia un Commento
Lascia un Commento