I tartassati

Titolo originale: I tartassati

share

I tartassati è un film di genere comico del 1959, diretto da Steno, con Totò e Aldo Fabrizi. Durata 105 minuti. Distribuito da CEI-INCOM - PANARECORD.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

4.3 di 5 su 15 voti


TRAMA I TARTASSATI:

Il maresciallo Topponi, della Tributaria, si presenta una mattina nel grande negozio di tessuti del cavalier Pezzella, per compiervi un accertamento fiscale. Su consiglio del proprio "consulente fiscale", il negoziante tenta di corrompere lo scrupoloso e probo maresciallo, gli manda dei vistosi regali ma si accorge poi che l'indirizzo comunicatogli non è quello del maresciallo ma di un suo lontano parente. Avendo saputo che il maresciallo è un appassionato cacciatore, Pezzella lo raggiunge una domenica mattina in pieno assetto da caccia ma combina al povero Topponi tanti guai che riesce soltanto a farsene un nemico. Al ritorno i due uomini hanno un incidente che li costringe a farsi ricoverare all'ospedale: qui, nella forzata coabitazione, parlando confidenzialmente, scoprono che la figlia di Topponi ed il figlio di Pezzella si amano. Il maresciallo non vuol sentir parlare di questo idillio e, dimesso dall'ospedale, riprende il suo accertamento fiscale, raccogliendo un'esauriente documentazione. Pezzella, che ha ragione di temere il peggio, riesce ad impadronirsi, con uno stratagemma, della borsa di pelle, in cui il maresciallo ha racchiuso il verbale dell'inchiesta e i documenti. Topponi che vede irreparabilmente compromessa la sua carriera, è disperato. Tutto però s'accomoda: il negoziante, seguendo il consiglio del parroco, restituisce la borsa al maresciallo, e questo gesto ristabilisce tra i due relazioni amichevoli, cosicché i rispettavi figli potranno coronare il loro sogno. La multa, quando verrà, sarà in qualche modo sistemata.

CRITICA DI I TARTASSATI:

"Si tratta di una garbata commedia che, nel rilevare con spirito satirico certi aspetti umani e sociali del nostro tempo, assume un tono gaiamente umoristico, sostenuto da trovate e notazioni felici. Malgrado qualche lungaggine, la regia risulta agile e scorrevole, efficace e misurata la recitazione." (Segnalazioni cinematografiche, vol. 45, 1959)

IL CAST DI I TARTASSATI:



Lascia un Commento
Lascia un Commento