Glory - Uomini di gloria

Glory - Uomini di gloria

( Glory )
Voto del pubblico
Valutazione
4.2 di 5 su 13 voti
Regista: Edward Zwick
Genere: Guerra
Anno: 1989
Paese: USA
Durata: 116 min
Distribuzione: COLUMBIA TRISTAR FILMS ITALIA (1990) - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO
Glory - Uomini di gloria è un film di genere guerra del 1989, diretto da Edward Zwick, con Matthew Broderick e Denzel Washington. Durata 116 minuti. Distribuito da COLUMBIA TRISTAR FILMS ITALIA (1990) - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO.
Genere: Guerra
Anno: 1989
Paese: USA
Durata: 116 min
Formato: PANORAMICA
Distribuzione: COLUMBIA TRISTAR FILMS ITALIA (1990) - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO
Sceneggiatura: Kevin Jarre
Fotografia: Freddie Francis
Musiche: James Horner
Produzione: FREDDIE FIELDS PER COLUMBIA TRISTAR

TRAMA GLORY - UOMINI DI GLORIA

In America nel 1863, durante la presidenza di Abramo Lincoln, le sorti della guerra civile fra gli Stati del Nord e quelli del Sud sono incerte. Al valente capitano Robert Gould Shaw, un bostoniano di famiglia borghese, viene dato l'incarico di addestrare e comandare, con il grado di colonnello, il 54º reggimento volontari di fanteria del Massachussetts, la prima unità combattente formata da uomini di colore un tempo schiavi. Con l'ausilio di un amico e collega d'armi, Cabot Forbe, e dell'instancabile sergente bianco Mulcahy, questo giovane colonnello, dopo essersi guadagnato la fiducia dei suoi soldati - ed in particolare di Trip, un irrequieto e ribelle fuggiasco, del pacato becchino Rawlins, di Sharts, un analfabeta, e dell'istruito Searles - riesce a superare ogni discriminazione razziale. Disprezzati e scherniti all'inizio, privi non solo di fucili ma perfino di scarpe e dell'agognata uniforme blu, destinati per ordine superiore a modesti compiti ausiliari da retrovie, questi uomini vengono trasformati in validi e coraggiosi soldati, addestrati a combattere per la libertà e per l'avvenire dei propri figli. Nell'attacco finale contro l'inespugnabile Fort Wagner - considerato un formidabile presidio nella Carolina del Sud - il 54º Reggimento, prescelto su domanda di Shaw per aprire la strada alle truppe, si battè eroicamente, lasciando sul terreno la metà degli effettivi. L'eccezionale impresa di questi soldati contribuì a far passare sotto le bandiere dell'Unione 180.000 uomini di colore, chiamati a battersi insieme agli altri e per tutti nel nome dell'America.

CRITICA DI GLORY - UOMINI DI GLORIA

"Il film rivela qualche ingenuità narrativa, mentre è accurato nel disegno degli uomini, dei loro caratteri, rancori ed entusiasmi. Di un certo effetto le battaglie, con le masse impiegate secondo i canoni dell'arte militare dell'epoca." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 108, 1990)

CURIOSITÀ SU GLORY - UOMINI DI GLORIA

- 3 OSCAR 1990: MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA (DENZEL WASHINGTON), MIGLIOR FOTOGRAFIA, MIGLIOR SONORO.

SOGGETTO DI GLORY - UOMINI DI GLORIA

le lettere di Robert Gould Shaw e dai libri: 'Lay This Laurel' di Lincoln Kirstein e 'One Gallant Rush' di Peter Burchard.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI GLORY - UOMINI DI GLORIA

Attore Ruolo
Matthew Broderick
Robert Gould Shaw
Denzel Washington
Trip
Cary Elwes
Maggiore Cabot Forbes
Morgan Freeman
Sergente Maggiore Rawlins
Jimmy Kennedy
Jupiter Sharts
Andre Braugher
Thomas Searles
John Finn
Sergente Maggiore Mulcahy
Donovan
Charles Fessenden Morse
Alan North
Governatore Andrew
JD Cullum
Henry Sturgis Cullum
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming