Fine di una storia

Titolo originale: The End of the Affair

share

Fine di una storia è un film di genere drammatico, sentimentale del 1999, diretto da Neil Jordan, con Ralph Fiennes e Julianne Moore. Durata 105 minuti. Distribuito da COLUMBIA TRISTAR FILMS ITALIA (2000).

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

3.2 di 5 su 10 voti


TRAMA FINE DI UNA STORIA:

Londra, 1939. Henry Miles, di professione funzionario pubblico, uomo grigio e monotono, trascina stancamente il matrimonio con Sarah. In occasione di una festa organizzata da Henry, la donna conosce Maurice Bendrix, scrittore di successo e di grande fascino. Lo sguardo melanconico di Maurice e quello curioso di Sarah si incontrano e non riescono a lasciarsi. Nasce tra i due una prepotente passione che trova sfogo in incontri clandestini sempre più frequenti. I due sono insieme anche nel giorno in cui, a guerra cominciata, Londra viene bombardata e una bomba cade vicino a loro.

CRITICA DI FINE DI UNA STORIA:

"Finché la regìa di Jordan punta alle vibrazioni sottili, all'erotismo dai toni sfumati, alle minuziose ricostruzioni d'ambiente, il melò regge a meraviglia. Poi anche la fisicità della Moore, giustamente nominata all'Oscar insieme al direttore della fotografia, si affievolisce accanto a quella del più cerebrale Fiennes. Ma alcune sequenze, come quella di Sarah in preghiera, valgono da sole il prezzo del biglietto". (Alfredo Boccioletti, Il Resto del Carlino, 22 febbraio 2000)"In questo film pienamente riuscito del regista de 'La moglie del soldato' e di 'Intervista col vampiro', nulla è accademico, tutto è perfetto: l'intensità dei sentimenti, la densità delle immagini, l'eloquenza anche dei piccoli gesti o dei personaggi minori, i lampi d'ironia, la cognizione del dolore esistenziale". (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 18 febbraio 2000)"Tratto da un romanzo autobiografico di Graham Greene la fine di una storia è girato con solenne eleganza da Neil Jordan. Ma sono solo svolazzi e calligrafia. Anzi, la classe del regista fa arrabbiare di più. Il film, volgarmente criticando, è una terribile polpetta. Accanto al pessimo Ralph Fiennes, Julianne Moore geme e sospira. La danno favorita all'oscar: spero proprio che perda". (Claudio Carabba, 'Sette', 24 febbraio 2000)

CURIOSITÀ SU FINE DI UNA STORIA:

- REMAKE DEL FILM "LA FINE DELL'AVVENTURA" (1955) DI EDWARD ZMYTRYK.- 2 NOMINATIONS ALL'OSCAR 2000: PER L' ATTRICE PROTAGONISTA (JULIANNE MOORE) E PER LA FOTOGRAFIA.- REVISIONE MINISTERO OTTOBRE/NOVEMBRE 2000

SOGGETTO:

ROMANZO "LA FINE DELL'AVVENTURA" DI GRAHAM GREENE

IL CAST DI FINE DI UNA STORIA:


  • MONTAGGIO:
  • MUSICHE:
  • PRODUZIONE: STEPHEN WOOLLEY E NEIL JORDAN PER COLUMBIA PICTURES CORPORATION

Lascia un Commento
Lascia un Commento