Era notte a Roma

Era notte a Roma

Voto del pubblico
Valutazione
4 di 5 su 2 voti
Genere: Drammatico
Anno: 1960
Paese: Francia, Italia
Durata: 102 min
Distribuzione: CINERIZ - MONDADORI VIDEO (IL GRANDE CINEMA)
Era notte a Roma è un film di genere drammatico del 1960, diretto da Roberto Rossellini, con Leo Genn e Giovanna Ralli. Durata 102 minuti. Distribuito da CINERIZ - MONDADORI VIDEO (IL GRANDE CINEMA).
Genere: Drammatico
Anno: 1960
Paese: Francia, Italia
Durata: 102 min
Distribuzione: CINERIZ - MONDADORI VIDEO (IL GRANDE CINEMA)
Fotografia: Carlo Carlini
Montaggio: Roberto Cinquini
Produzione: GB ROMANENGO PER INTERNATIONAL GOLD STAR (GENOVA), DISMAGE FILM (PARIGI)

TRAMA ERA NOTTE A ROMA

Novembre 1943. Mentre gli alleati si battono a Cassino con i tedeschi, nei dintorni di Roma tre prigionieri di guerra, evasi da un campo di concentramento, cercano un rifugio, nell'intento di portarsi verso il Sud. Il maggiore Michel Pemberton dell'armata inglese, il sottotenente Peter Bradley dell'aviazione americana e il sergente Pheodor Nazukov dell'esercito sovietico si trovano affidati ad un gruppo di suore che li conducono a Roma. Qui essi scoprono che le loro protettrici non sono suore ma donne che usano quel travestimento per tener vivo il mercato nero. Tuttavia una di esse, Esperia, pur con il terrore di essere scoperta, offre loro ospitalità nella soffitta della sua abitazione. A lungo andare i tre uomini, stanchi di vivere rinchiusi, vengono in contatto con un gruppo di partigiani; ma una sera fa irruzione la polizia tedesca, dietro denuncia di una spia, e arresta Esperia, il suo fidanzato Renato e Nazukov. Quest'ultimo tenta di fuggire, ma viene ucciso; mentre Michel e Peter, temendo di essere scoperti, sono costretti a rifugiarsi dapprima presso il principe Antoniani e poi in un convento. Dopo l'eccidio delle Ardeatine Bradley e il principe fuggono per raggiungere le linee alleate e Pemberton resta solo. Un giorno vede ritornare Esperia e da lei apprende che Renato è stato fucilato. Allorchè la polizia fa irruzione nel convento, Pemberton riesce a sfuggire, ma ha modo di conoscere la spia, e allorchè la ritrova presso Esperia la uccide. Nella notte risuonano le prime grida di gioia per l'arrivo degli alleati.

CRITICA DI ERA NOTTE A ROMA

"Roberto Rossellini si cimenta in uno dei suoi temi prediletti, l'antifascismo, in un dramma resistenziale che non ha però l'impatto emotivo né di 'Roma città aperta' né del 'Generale della Rovere'. I borgatari con gli attributi (brava la ruspante maggiorata Giovanna Ralli) sono più genuini dei tre soldati al semolino". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 24 aprile 2001)

CURIOSITÀ SU ERA NOTTE A ROMA

- PRESENTATO AL FESTIVAL DI CANNES (1960). PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA A ROBERTO ROSSELLINI E GIOVANNA RALLI AL FESTIVAL DI KARLOVY VARY (1960). INOLTRE, ALLO STESSO FESTIVAL, PREMIO SPECIALE DEL COMITATO PER LA DIFESA DELLA PACE.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI ERA NOTTE A ROMA

Attore Ruolo
Leo Genn
Maggiore Michael Pemberton
Giovanna Ralli
Esperia Belli
Sergei Bondarchuk
Feodor Natsukov
Hannes Messemer
Barone von Kleist
Peter Baldwin
Peter Bradley
Laura Betti
Teresa
Rosalba Neri
Enrika Almagià
Giulio Calì
Autista del camioncino
George Petrarca
Tarcisio, la spia
Carlo Reali
Augusto Antoniani
Leopoldo Valentini
Alfredo, il portinaio
Roberto Palombi
Giacinto Renzi
Marcella Rovena
Domestica in casa Antoniani
Renato Salvatori
Renato Balducci
Enrico Maria Salerno
Dottor Costanzi
Paolo Stoppa
Principe Alessandro Antoniani
Sergio Fantoni
Don Valerio
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming