East End

Titolo originale: East End

share
Poster
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

3 di 5 su 1 voti

Leo, Lex, Vittorio e gli altri piccoli protagonisti di EAST END sono dei bambini normali, che vivono una quotidianità semplice e scanzonata, dove una partita di calcio può riempire una intera settimana e diventare la cosa più importante. Intorno ai bambini si muovono degli adulti inadeguati, che influiscono in maniera marginale sulle vite dei figli, in una realtà disgregata e confusa, dove le relazioni famigliari risultano prossime alla dissoluzione in un costante e vano tentativo di tenere insieme i cocci di un vaso ormai rotto. Il quartiere EAST END, alla periferia di Roma, diventa suo malgrado il palcoscenico di un complicato intreccio internazionale quando, nel tentativo di vedere la partita senza pagare la pay-tv, i nostri protagonisti dirottano sullo stadio Olimpico il GOLIA, un satellite militare supersegreto che gli Stati Uniti stanno utilizzando nella caccia al terrorista più pericolo del mondo: il famigerato Al Zabir Muffat. Così, mentre i protagonisti della politica mondiale gestiscono la crisi strategica causata dalla sparizione del satellite con ostentata cialtroneria, i bambini, ignari di tutto, devono districarsi in faticose disavventure, fatte di bullismo, dispetti e piccoli problemi quotidiani, specchio di una realtà dove il piccolo e il grande, lo straordinario e l'ordinario, si incrociano in continuazione senza incontrarsi mai.



Lascia un Commento
Il trailer del film - HD
688
Lascia un Commento