News Cinema

Lo Squalo compie 45 anni: la nascita del moderno blockbuster e l'incubo di Steven Spielberg

740

Steven Spielberg lo trova ancora il suo film più frustrante da realizzare, ma lo Squalo è un capolavoro che compie 45 anni e viene finalmente celebrato con un'edizione Ultra HD 4K.

Lo Squalo compie 45 anni: la nascita del moderno blockbuster e l'incubo di Steven Spielberg

Il 20 giugno 1975 usciva nelle sale americane Lo squalo di Steven Spielberg, un film storico da molti punti di vista, celebrato ora con un'edizione Ultra HD 4K più Blu-ray disponibile dal 10 giugno, in tempo per i 45 anni di questo capolavoro indiscusso. Vi spieghiamo brevemente perché è un film fondamentale, perché Spielberg ha gli incubi ogni volta che ci ripensa e infine vi illustriamo cosa offre questa nuova edizione.

Lo squalo, il primo blockbuster moderno con un incasso davvero stratosferico

Se potete parlare dello Squalo con qualcuno che nel 1975 aveva tra i venti e i trent'anni, non necessariamente appassionato della settima arte, avrà un'immagine chiara in mente: le code fuori dal cinema, ovunque, in qualsiasi città del mondo. Storicamente si può dire che Lo squalo e Guerre stellari nel 1977 stabilirono un ritrovato legame tra le masse e il grande cinema d'intrattenimento popolare, dando inizio a quei "fenoneni mediatici" sul quale di basa il mercato hollywoodiano oggi.
Quanto incassò Lo squalo? Difficilissimo stabilirlo in modo equo, considerando l'inflazione degli ultimi 45 anni, diversa per ogni zona del mondo: riferendosi solo agli Stati Uniti, possiamo tuttavia affermare che i suoi 260 milioni di dollari nel Nord America corrisponderebbero oggi più o meno a 1.240.000.000. Solamente negli USA. Per operare un paragone sensato e farvi davvero girare la testa, tenete presente che Avengers Endgame in America si è "fermato" a 858 milioni. Mostruoso vero? Doppiamente mostruoso se teniamo presente la qualità artistica dell'opera e i suoi tre Oscar per suono, montaggio (Verna Fields, Steven non aveva ancora incontrato Michael Kahn) e naturalmente per le mitiche musiche di John Williams, autore di un tema celeberrimo e citatissimo. Lo squalo ottenne anche una nomination per il miglior film, ma Spielberg si accontentò di essere nominato ai Golden Globe per la sua regia.

Lo squalo, l'inizio e l'evitata fine della carriera di Steven Spielberg

Già col suo lungometraggio d'esordio Duel (solo in tv negli States, in Europa anche nelle sale), Steven Spielberg si era impuntato per girare dal vero, trascinando la sua piccola troupe per le strade isolate dell'America. Seguendo lo stesso principio, si oppose alla realizzazione dello Squalo in una sicura e controllabile vasca che simulasse l'oceano in studio. Steven volle l'oceano vero... e se ne pentì molto presto. Non soltanto le condizioni atmosferiche e le maree rendevano difficilissimo impostare le inquadrature e girarle in tempo, ma persino lo squalo finto iniziò a dare problemi. Per il cinema questo ragazzino (nel '74, durante le riprese, aveva 27 anni!) aveva firmato solo Sugarland Express, non esattamente un grande incasso. Quando i ritardi sulla tabella di marcia cominciarono ad accumularsi, la Universal piazzò la sua testa su un ceppo... Ce lo racconta Spielberg stesso.

"Un centinaio di giorni di ritardo sulla tabella di marcia, acqua ovunque, follia. Rischiai il licenziamento tipo 19 volte. Poteva essere il capolinea per me, mi spiego? Epitaffio: fece Lo squalo. Mai vissuto più nulla del genere, mai avuto riprese più problematiche di quelle, manco lontanamente. Eravamo un branco di giovani inesperti che pensavano di poter dominare l'oceano. Non si può dominare l'oceano. Pensavamo di farlo portando uno squalo meccanico nell'Oceano Atlantico, con l'acqua salata che lo corrodeva. E lo squalo continuava ad affondare."

Lo squalo, ecco la nuova edizione in Ultra HD 4K e Blu-ray

Dal 10 giugno Lo squalo sarà disponibile in un cofanetto (anche Steelbook) comprendente il film restaurato in Ultra HD 4K (HDR10+ compatibile) e Blu-ray, nonché un libretto da collezione di una quarantina di pagine, sul quale si possono ammirare chicche come parte dello storyboard di alcune sequenze entrate nella storia della settima arte. L'audio offerto è DTS 5.1 per la versione italiana e DTS-HD Master Audio 7.1 per la lingua originale. Tra i contenuti extra segnaliamo il documentario sulla lavorazione, una featurette sull'impatto storico del film, un'altra su questo restauro, una collezione di scene tagliate e riprese sul set, nonché il trailer originale. Acquista su Amazon Lo Squalo 45° anniversario in 4K Acquista su Amazon Lo Squalo 45° anniversario in 4K Steelbook



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming