Gossip TV

Bufera su Morgan accusato di stalking e diffamazione, la deuncia dall'ex Angelica Schiatti: insulti, pedinamenti e minacce

6

Morgan e le accuse shock dell’ex compagna Angelica Schiatti: l'avrebbe perseguitata per anni e solo adesso sta emergendo tutta la verità.

Bufera su Morgan accusato di stalking e diffamazione, la deuncia dall'ex Angelica Schiatti: insulti, pedinamenti e minacce

Tutto fermo per quattro anni. La storia ruota intorno a Marco Castoldi, noto come Morgan, che da oggi è il protagonista di una vicenda gravissima e inquietante. Era il 2021 quando venne rinviato a giudizio per stalking e diffamazione nei confronti della sua ex, Angelica Schiatti. Sui social, Morgan si difese affermando che quelle non erano persecuzioni, ma piuttosto “poesie” e per gli anni successivi non si è più parlato della vicenda.

Morgan, accuse gravissime: insulti, minacce, pedinamenti e revenge porn all'ex fidanzata Angelica Schiatti

Oggi Selvaggia Lucarelli ha rivelato cosa sarebbe accaduto nel frattempo, mentre tutto sembrava congelato. I documenti del processo rivelano una serie di insulti, minacce, revenge porn e addirittura il coinvolgimento di individui loschi incaricati di rintracciare Angelica e portarla dal suo persecutore.

"Morgan, a processo per stalking e diffamazione a Lecco, ha letteralmente perseguitato la cantautrice Angelica Schiatti (con cui aveva avuto una frequentazione), attuale compagna di Calcutta. Dagli atti del processo emergono particolari inquietanti. Oltre ad averla minacciata, ad aver pubblicato suo materiale intimo, ad aver cercato di rovinare la sua reputazione con amici e collaboratori cercando di screditarla su abitudini sessuali e altro, nel 2021 ha ingaggiato due siciliani (uno pregiudicato) con intenzioni inquietanti. Dovevano trovare la sua casa (quella bolognese in cui viveva con Calcutta), “portargliela” perché “ho bisogno di svuotare le pal*e”. Dai messaggi emerge come i due siano effettivamente riusciti a trovare l’abitazione dietro la “regia” di Morgan."

La Lucarelli ha poi proseguito spiegando che Morgan avrebbe minacciato anche la madre dell'ex compagna e il cantante Calcutta, attuale fidanzato di Angelica Schiatti.

"L’aspetto più grave della vicenda è che nonostante a un certo punto Morgan abbia perfino affittato una casa a pochi metri da quella di Angelica Schiatti, nonostante sia stato attivato il codice rosso, nonostante i suoi deliri (messaggi minacciosi e offensivi) abbiano colpito anche Calcutta e la madre di Angelica, nonostante abbia continuato la persecuzione anche dopo la denuncia, nessuno ha mai disposto neppure un divieto di avvicinamento. Non solo. Il processo, tra rinvii e lungaggini, è iniziato da pochi mesi, dopo 4 anni dalla prima denuncia. E indovinate? Il giudice ha accolto la richiesta della difesa di tentare un accordo tra Schiatti e Castoldi. Il tutto mentre Schiatti ha sempre rifiutato fermamente di rinunciare al procedimento. Dunque, ennesimo rinvio a settembre. Non serve un esperto di violenza sulle donne per comprendere che costringere una vittima di condotte persecutorie a confrontarsi col carnefice rientri nel pericoloso schema della vittimizzazione secondaria (e in teoria l’estinzione del reato di stalking non può avvenire tramite condotte riparatorie). Nel frattempo Morgan annuncia il suo nuovo programma su Rai 3, regalo dell’amica Giorgia Meloni."

Dopo il post della Lucarelli e la diffusone del suo articolo su Il Fatto Quotidiano, Angelica Schiatti ha rotto il silenzio, confermando la persecuzione da parte del cantautore e anche la speranza che la giustizia possa essere celere nella sentenza.

"Grazie di cuore per la solidarietà e l’affetto che sto ricevendo da molti di voi. Sono stata in silenzio quattro anni e continuerò a restarci (tanto sono i fatti che parlano per me) sperando che la giustizia possa fare il suo corso in tempi umani. Mi sono sentita e mi sento molto sola e abbandonata dalle istituzioni. Questa mia è la condizione di una donna che trova il coraggio per denunciare in Italia, che cerca di difendersi e di tutelare la propria dignità e che non dovrebbe mai essere lasciata sola."

Anche il compagno della Schiatti, il cantante Calcutta, ha deciso di dire la sua affermando di voler interrompere la sua collaborazione con la Warner Music in seguito ad un contratto stipulato con Morgan:

"Odio parlare della mia vita privata anzi odio parlare ma adesso mi tocca. Oggi sono usciti diversi articoli che parlano di quello che ha dovuto subire la mia ragazza in questi 4 anni. Vi assicuro che i fatti atroci riportati nell’ articolo sono solo una piccola parte di quelli accaduti e hanno modificato la nostra vita più di quanto si possa immaginare. La cronaca purtroppo parla troppo spesso di vicende simili che finiscono nel peggiore dei modi. Warner music Italia (che non posso taggare perché è già nella lista account bloccati) ha deciso di offrire un contratto a questo persecutore nonostante fosse a conoscenza dei fatti. Per questo mi sembra giusto interrompere ogni mio possibile rapporto lavorativo con questa etichetta. Le canzoni che scrivo non saranno più disponibili per gli/le interpreti del loro roster, e tutti i suoi dipendenti non sono più i benvenuti ai miei concerti. Non sarà un piacere neanche incontrarli per strada sinceramente perché chi si comporta così restando in silenzio ai miei occhi è complice. Guardatevi dentro ogni tanto."

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Netflix
Amazon Prime Video
Disney+
NOW
Infinity+
CHILI
TIMVision
Apple Itunes
Google Play
RaiPlay
Rakuten TV
Paramount+
HODTV
  • Co-responsabile della sezione TV
  • Autore del romanzo "Cento Battiti al Minuto"
Suggerisci una correzione per l'articolo