Anticipazioni TV

Il Condannato: Ezio Mauro ripercorre i 55 giorni del sequestro di Aldo Moro

85

In occasione dell'anniversario del rapimento RAI 3 presenta stasera il documentario.

Il Condannato: Ezio Mauro ripercorre i 55 giorni del sequestro di Aldo Moro

In occasione del 40° anniversario del rapimento di Aldo Moro e dell’uccisione di cinque uomini della sua scorta, RAI 3 trasmette stasera, venerdì 16 marzo alle 21.15, il documentario Il Condannato - cronaca di un sequestro in cui Ezio Mauro ci conduce, con la regia di Simona Ercolani e Cristian Di Mattia, in una ricostruzione, ora per ora all’inizio, poi giorno per giorno, dei 55 giorni del sequestro del politico democristiano. Quel 16 marzo 1978 alla Camera si doveva votare la fiducia a un governo Andreotti, con per la prima volta un voto a favore del PCI, frutto conclusivo della strategia del compromesso storico elaborata nel corso di anni da Aldo Moro, allora Presidente della Democrazia Cristiana.

Partito dal suo appartamento in Via Forte Trionfale, Aldo Moro era in cammino da pochi muniti, appena prima delle 9 del mattino, su due macchine, insieme alla sua scorta. Le Brigate Rosse da mesi seguivano il politico e avevano individuato un punto in cui intervenire per bloccare la colonna e mettere in atto il rapimento: all’incrocio fra Via Mario Fani e Via Stresa, nel quartiere Trionfale di Roma. Un’operazione “perfetta”, come la definisce il magistrato incaricato dell’indagine, lasciato incredibilmente quasi solo, con pochi mezzi e risorse, nel corso dell’indagine. In pochi secondi i brigatisti misero in atto un piano studiato in ogni dettaglio e uccisero i cinque membri della scorta: Domenico Ricci, Oreste Leonardi, Raffaele Iozzino, Giulio Rivera, Francesco Zizzi, le cui vite sono per una volta raccontate in primo piano in un libro appena pubblicato, Gli eroi di Via Fani.

Aldo Moro viene rapito, illeso, mentre nessun passante venne ferito. Mauro racconta direttamente da quei luoghi la dinamica dell’azione, con l’ausilio di una grafica esplicativa e abbondante uso di droni. La chiarezza è il valore principale di questo lavoro, più reportage e ricostruzione da speciale televisivo che prodotto dalle ambizioni cinematografiche, che intervista molte figure nell’ombra, ma cruciali nella macchina decisionale di quelle settimane. Capi segreteria, magistrati, studiosi, e curiosamente, all’inizio, il doppiatore e attore Francesco Pannofino, che in quel 1978 aveva 19 anni, abitava in Via Fani e quella mattina fu uno dei primi testimoni dei fatti, come dimostra descrivendo la dinamica con precisione e una lucidità commossa.

La vera testimone chiave del film, però, ascoltata ripetutamente, è l’ex brigatista, leader della colonna romana, Adriana Faranda, che svolse un ruolo chiave nella preparazione del sequestro, e il cui compagno, Valerio Morucci, fu figura centrale dell’agguato di Via Fani. La Faranda si distaccò dell’organizzazione, uscendone nel gennaio ’79, al contrario di altre sue ex compagne di lotta, come la mai dissociata Barbara Balzerani, in azione in quel 16 marzo 1978, che sul suo suo profilo Facebook ha avuto il coraggio di delirare qualche giorno fa: ‘Chi mi ospita oltre confine per i fasti del 40ennale?’.
La Faranda rimane spesso senza risposta alle logiche obiezioni di Ezio Mauro, che si domanda come fossero passati dall’ipotesi di un sequestro - per settimane pensarono di rapire Moro in una Chiesa - a quello di una strage. ‘Non era stato preventivato un colpo di grazia’, dichiara la Faranda riferendosi alle esecuzioni che conclusero l’agguato.

Il condannato ripercorre quei 55 giorni con un ritmo incalzante e la guida discreta di Ezio Mauro, cercando di affrontare i nodi cruciali di quella pagina decisiva per la storia italiana, naturalmente non potendo entrare troppo nei dettagli. Un’occasione da non perdere per mantenere viva la memoria, una buona prima serata da servizio pubblico per RAI 3.

L'appuntamento con Il condannato di Ezio Mauro è per stasera, venerdì 16 marzo 2018, su Rai3

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming