News Serie TV

Omicidio a Easttown potrebbe avere una seconda stagione? Kate Winslet vuole continuare

Il crime drama, in arrivo anche in Italia su Sky e in streaming su NOW il 9 giugno, è nato come miniserie, ma HBO potrebbe ripensarci.

Omicidio a Easttown potrebbe avere una seconda stagione? Kate Winslet vuole continuare

Negli Stati Uniti, su HBO, si è appena conclusa Omicidio a Easttown (titolo originale Mare of Easttown), la miniserie che ha visto tornare sul piccolo schermo il premio Oscar Kate Winslet nei panni di una detective che deve affrontare problemi personali mentre indaga su un omicidio  in una piccola città della Pennsylvania. La serie è attesa anche in Italia, su Sky e in streaming su NOW, per il prossimo 9 giugno ma intanto in madre patria si inizia a parlare di un'ipotetica seconda stagione, sebbene Omicidio a Easttown sia nata come serie limitata. Questa possibilità trova l'appoggio di Kate Winslet in persona che ha dichiarato che le piacerebbe molto tornare nei panni di Mare Sheehan.

La trama e il cast di Omicidio a Easttown

In Omicidio a Easttown Winslet interpreta la disincantata Mare Sheehan mentre indaga sull'omicidio di una giovane ragazza madre nello stesso momento in cui vede la sua vita andare a rotoli quando demoni del suo passato fanno nuovamente capolino. Mare, che è una piccola celebrità locale grazie a un tiro da record durante una partita di basket del liceo 25 anni prima, è tormentata anche da un altro caso - vecchio ormai di un anno - mai risolto, la sparizione della figlia di una sua ex compagna di scuola. Una vicenda che l'ha messa particolarmente alla prova e che ha spaccato la comunità, sempre più scettica sulle sue capacità. Nella serie recitano anche Guy Pearce (che aveva recitato accanto a Winslet già in Mildred Pierce), Julianne Nicholson (The Outsider), Jean Smart (Watchmen)Evan Peters e David Denman (The Office).

Omicidio a Easttown avrà una seconda stagione?

Il crime drama negli Stati Uniti ha convinto, settimana dopo settimana, un numero sempre maggiore di spettatori, con 2 milioni di persone che si sono sintonizzate per vedere il penultimo episodio, la settimana scorsa. Anche la critica ha riservato parecchi elogi alla miniserie e tutto ciò potrebbe portare HBO a cambiare i piani. Nata come miniserie (concorrerà ai prossimi premi Emmy proprio in questa categoria), Omicidio a Easttown si è conclusa con un finale chiuso (non vi sveliamo nulla, tranquilli). Ma già il produttore esecutivo Craig Zobel ha dichiarato a TVLine che non gli dispiacerebbe proseguire la storia con una seconda stagione. Sono soprattutto le ultime dichiarazioni di Kate Winslet, tuttavia, a farci sperare in un secondo ciclo di episodi. "Mi piacerebbe assolutamente interpretare di nuovo Mare", ha dichiarato l'attrice a TVLine. "Mi manca davvero. È strano, mi sento come se fossi in lutto. È stato un ruolo assolutamente meraviglioso... c'è qualcosa di molto avvincente in Mare, perché è così oltraggiosa e adorabile, brillante e reale, capite? Mi è piaciuto molto interpretarla".

Se HBO cambiasse idea non sarebbe certo la prima volta di una serie nata come limitata e poi rinnovata per una seconda stagione: pensiamo a Big Little Lies o a Perry Mason, entrambe promosse inaspettatamente in seguito all'ottima accoglienza di critica e pubblico.

Scopri NOW
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo