YELLOW LE CUGINE

share

YELLOW LE CUGINE è un film di genere giallo del 1969, diretto da Gianfranco Baldanello, con Caterina Barbero e Maurizio Bonuglia. Durata 89 minuti. Distribuito da FILMAR.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

3 di 5 su 2 voti


TRAMA YELLOW LE CUGINE:

Alla morte del nonno, Valentina Garbini Scotari si installa con il marito Pierre, uno scultore, nella villa di famiglia, ove abita la cugina Marta, allo scopo di assicurarsi la sua parte di eredità. La convivenza non è facile, soprattutto per il diverso temperamento delle cugine: quanto la prima è spregiudicata e licenziosa nei costumi, tanto l'altra è austera e virtuosa. Che però il comportamento inappuntabile di quest'ultima sia solamente apparenza, risulta chiaro quando, morta improvvisamente la cugina Valentina, Marta non si schermisce, ma anzi favorisce l'opera di seduzione dell'intraprendente vedovo Pierre. Il turbinoso rapporto d'amore dei due amanti fa poi posto a un urto violento quando nella villa fa la sua apparizione un funzionario di polizia incaricato di investigare sulle circostanze della morte di Valentina. Ciascuno dei due potrebbe essere indiziato, ma è Marta, che aveva creato ad arte le prove contro Pierre per tenerlo legato a sé, a risultare l'unica colpevole del delitto. Dopo aver confessato il suo crimine e prima di essere condotta in carcere, Marta si uccide, mentre Pierre, ormai libero, può dare inizio a una nuova avventura sentimentale.

CURIOSITÀ SU YELLOW LE CUGINE:

NON ISCRITTO AL P.R.C.

IL CAST DI YELLOW LE CUGINE:



Lascia un Commento
Lascia un Commento